Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Manifestazione enogastronomica, A tutta trippa

Barolo CN, Italia
Google+
A tutta trippa: la manifestazione enogastronomica alla X edizione si terrà a Barolo domenica 28 ottobre. 

A partire dalle ore 11.00 gli esercizi commerciali e turistici, i produttori vitivinicoli, la Pro Loco e il Comune di Barolo vi aspettano numerosi per l’evento che vede in prima linea Franco Sandrone maestro di carni e salumi, quale custode della preziosa ricetta del minestrone o “zuppa di trippa”, uno dei tradizionali simboli della gastronomia langarola.

Il piatto “Re” della giornata sarà “la zuppa di trippa” cucinata con i pregiati ceci di Nucetto dallo staff della Macelleria Salumeria di Franco Sandrone di Barolo, seguono “il salame ‘d Tripa ‘d Muncalé” presentato dalla “Confraternita della Tripa ‘d Moncalé” di Moncalieri e la “Rustia” (in dialetto Piemontese significa pane spalmato e può essere realizzata con tanti diversi alimenti dal salato al dolce) presentata dalla “Confraria dla Tripa e dla Rustia” di Villanova Mondovì.
Queste specialità facenti parte dei cibi della cucina povera del territorio, ma estremamente ricche di sapori, fantasia, profumi, sensazioni e ricordi, faranno parte del menù, che si potrà consumare comodamente seduti in Piazza Caduti per la Libertà. 

A completare il menu di trippa si potranno gustare formaggi, salumi dop, salsiccia in umido, pane prodotto con svariate farine, acciughe, olio extra vergine Taggiasco ed infine i classici torroni del Gallo ed i dolci a base di nocciola. Non mancheranno le castagne dell’Alta Val Tanaro di Garessio e saranno preparate dai “mundajè” del Consorzio di Valorizzazione. 

La ricchezza e la qualità dei cibi sarà posta in risalto dai vini del paese e dal Barolo di Barolo. Le tradizioni secolari di grandi vini e le ricette di trippa lavorata o cucinata secondo antichi procedimenti sabaudi, contribuiscono a consolidare il gemellaggio enogastronomico fra Barolo, Moncalieri e da quest’anno Villanova Mondovì. Il desco sarà allietato dalle canzoni dei Nomadi e da cover anni ’60, ’70, ’80 e ‘90 interpretate dai gruppi “Asia” e “New Slurp”, il gruppo di Sergio Berardo eseguirà musiche  e balli occitani.
 
Barolo offre, a fine vendemmia, un'atmosfera magica: i profumi del mosto che si spandono dai tini, i colori policromi dei vigneti, la pluralità di assaggi e degustazioni di prodotti dell'eccellenza enogastronomica presso le botteghe tipiche, i ristoranti, i caffè e le molte cantine. 

In questa giornata di festa potrete visitare il Museo del Vino (WI.MU), dove viene rappresentata la storia di questo nettare dalla sua nascita sino ad
Veniteci a trovare
il 28 ottobre 2012

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: