Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

A Poggio Bustone la 62 sagra della porchetta

Poggio Bustone RI, Italia
Google+

A Poggio Bustone la 62 sagra della porchetta: 62 anni di festeggiamenti per la porchetta arrosto.

Più di mezzo secolo. Eppure tutti aspettano ancora con ansia il momento per celebrare e mangiare la robusta portata . Così dal 6 al 7 ottobre Poggio Bustone serve in tavola la porchetta che dal 1950 rappresenta il piatto tipico del paese reatino.

La leggenda vuole che in tempi lontani Moretto, un macellaio poiano, così sono chiamati gli abitanti di Poggio Bustone, fece un viaggio in oriente. Durante il suo soggiorno assistette all’incendio di un capanno dove morirono arrostiti alcuni maiali. Le carni al contatto con le erbe aromatiche presenti sul terreno avevano assunto un aroma gustoso e fragrante. Moretto ripeté, con successo, l’esperimento una volta tornato nel paese. Da questo episodio, i poiani, fanno nascere le origini della porchetta di Poggio Bustone. 

Nel parco pubblico del paese saranno allestiti stand e tavoli al coperto, ma sono numerosi gli spazi  per chi volesse mangiare un gettonatissimo panino con la porchetta seduto nelle aree verdi che offre questo piccolo centro medievale, alle pendici del Monte Rosato.

Il mastro diceva che il punto più buono della porchetta era la "collareccia" bella grassa, appena si inizia a tagliare. I giovani preferiscono di solito il taglio più magro (il prosciutto) devono fare attenzione alla linea. I "cianchi", le "recchie" e i "fegatelli" sono per clienti sopraffini perchè riescono ad apprezzarne appieno il gusto forte ed allo stesso tempo il sapore inconfondibile. Chi è dunque convinto che questo piatto sia un’eccellenza solo dei Castelli Romani, sbaglia! La porchetta di Poggio Bustone rappresenta infatti una delle prelibatezze gastronomiche locali più significative della località reatina. Insaporimento equilibrato, sia nel peso che nella distribuzione, con pepe macinato, aglio, rosmarino e sale. Il finocchio non è mai entrato tra gli ingredienti a differenza di quanto avviene altrove. Calore del forno distribuito non uniformemente. Sono alcuni degli elementi che rendono particolarmente rinomato e tipico questo piatto ricercato in tutta Italia.

Dal 6 al 7 ottobre tutti a mangiare la Porchetta poiana sul “balcone” della Conca Reatina così è conosciuta, per la sua posizione, la cittadina di Poggio Bustone in provincia di Rieti.

La porchetta non sarà da sola, infatti a farle “da spalla” nel gustoso menù ci saranno mezze maniche con sugo al pomodoro e pancetta, le patate di Leonessa e la pizzola di Morro Reatino.

Per chi ama i “fuoriporta” non solo per ragioni gastronomiche ci sono numerosi percorsi che è possibile fare come anche il Cammino di Francesco. Per info: http://www.prolocopoggiobustone.it/ 

Nel corso della festa è prevista una rassegna di organetti, stornellatori e una band  per trascorrere un week

Veniteci a trovare
dal 6 al 7 ottobre 2012

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: