Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Al Teatro Olimpico a Vicenza con il Caligula di Albert Camus

Vicenza
Google+

Al Teatro Olimpico a Vicenza, il “Caligula” di Albert Camus, regia di Eimuntas Nekrosius, in programma venerdì 26 e sabato 27 ottobre.

Ultimo appuntamento del 65° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico a Vicenza, venerdì 26 e sabato 27 ottobre, direzione artistica di Eimuntas Nekrosius. Sua, come per l’apertura, la regia dello spettacolo del Caligula, di Albert Camus, prodotto dal Teatro delle Nazioni di Mosca e appositamente riallestito per il Teatro Olimpico di Vicenza dal regista lituano. Il disegno luci della pièce è di Audrius Jankauskas, assistente alla regia è Tauras Cizas, direttore di scena Evgenia Antoniuk; le scene sono di Marius Nekrosius, i costumi di Nadezda Gultiajeva.

Lo spettacolo, una produzione del Teatro delle Nazioni di Mosca, viene recitato in russo con sopratitoli in italiano; dura 3 ore, compreso un intervallo di 20 minuti.

Il dramma, presentato per la prima volta nell’estate 2011 al FestiVAI di Villa Adriana a Tivoli è interpretato dal grande attore russo di cinema e teatro Evgenij Mironov e propone un’analisi psicologica ricca di sfaccettature dell’imperatore romano Caligola, una rappresentazione di grande profondità della complessità del personaggio, spietato e tragico, e dei suoi paradossi, anti-eroe tragico che da sempre affascina le platee di tutto il mondo

Quella del terzo imperatore romano Caligola, noto per la sua stravaganza, eccentricità e depravazione, di cui le fonti storiche trasmettono un'immagine di despota, è una storia affascinante che ha spaventato più generazioni di attori e di registi. Albert Camus fa di Caligola un eroe romantico che tenta di conseguire l’impossibile.

Per ottenere questo si immerge in un abisso di disperazione e di vizio sfrenato. Caligola spera di trovare un “regno di libertà senza limiti” e per riuscirci non risparmierà nessuno rifiutando ogni sentimento umano, tranne il servilismo e la crudeltà. Questo porterà quanti lo circondano a temerlo e a odiarlo, cosicché Caligola lentamente, ma inesorabilmente, li spingerà a diventare i suoi assassini, orchestrando in tal modo la sua stessa morte.

I sottili risvolti psicologici si materializzano sul palcoscenico grazie a Evgeny Mironov, attore di straordinario talento che sa dar vita a personaggi di grande complessità. La pièce è anche l’occasione per conoscere altri attori russi di notevole levatura come Maria Mironova, Igor Gordin e Alexey Devotchenko. 

Caligola scritto da Albert Camus nel 1938, è una delle opere teatrali più significative del Novecento e  il suo autore - premio Nobel per la letteratura  nel 1957 - è fra le personalità  intellettuali più importanti della Francia e del panorama mondiale di ogni tempo.

Andato in scena

Veniteci a trovare
dal 26 al 27 ottobre 2012

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: