Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Michael FIX in concerto a Firenze

Firenze
Google+

Venerdì 26 ottobre 2012 ore 21,30 sarà di scena al Six Bars Jail di Firenze uno dei principali rappresentanti del Fingerstyle internazionale, l’australiano Michael Fix.

Metti una chitarra nelle mani di Michael Fix e da subito le possibilità emotive della musica si scatenano. Questo notevole compositore e musicista possiede il potere di creare molteplici esperienze sensoriali tramite la sua musica – che raccoglie e comunica emozioni, esperienze e immagini con grande facilità.

Negli ultimi 20 anni, ha pubblicato dieci dischi e si è stabilito come uno dei più bravi chitarristi e compositori Australiani, suonando in vari festival in Australia, Europa, Asia, USA e scrivendo musiche evocative per televisione, film e documentari. Ha anche vinto numerosi premi per la sua musica, inclusi tre Golden Guitar, e, come endorser delle chitarre Maton (col suo modello signature), i suoi seminari di chitarra sono molto richiesti in Australia e nel resto del mondo.

Michael cominciò a suonare nella sua città natale di Wollongong a 12 anni, e quando aveva poco più di vent’anni, traslocò a Sydney, dove fu scoperto dal leggendario Tommy Emmanuel che diventò mentore per il giovane chitarrista e trascorse molti anni a insegnarli e a suonare con lui. Oltre che con T. E. ha in seguito suonato anche con altri grandi chitarristi come Leo Kottke e Martin Taylor. Lo stile distintivo, eclettico ma accessibile di Michael lo rende un musicista popolare in differenti tipi di festival: da quelli dedicati alla chitarra, al jazz, blues, folk, o country.

Il riconoscimento per lo straordinario talento chitarristico di Michael gli ha portato gli attuali importanti patrocini con Maton Guitars, D'Addario Strings, e amplificatori AER.

Ingresso 15 €.

Veniteci a trovare
il 26 ottobre 2012

Info

sergiobianco@sixbarsjail.it
3343993472

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: