Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

PRESENTAZIONE DEL LIBRO "TRANSMISSION", vita, morte e visioni di Ian Curtis, Joy division + ADIRON (

Circolo Arci Khorakhanè Via Ugo Bassi 62, Grosseto GR, Italia
Google+

partecipano: L'Editore Marcello Baraghini e l'autore Alessandro Angeli.

"TRANSMISSION", vita, morte e visioni di Ian Curtis, Joy division.

"Non un libro storico sulle minuzie biografiche dei Joy Division, non un calco dell’icona macabra e maledetta di Curtis, non una ricerca sulle cause che lo spinsero alla fine, piuttosto un racconto scritto da dentro, alla ricerca dell’uomo, lontano dalle facili mitizzazioni dell’industria musicale. Un romanzo di immagini che ci restituisce le fragilità e la solitudine di un ragazzo nella Manchester spettrale e arrabbiata degli ultimi anni ’70".

-------------------------------------

A seguire ADIRON - Cover Band Joy Division - IN CONCERTO

Andiron nasce più come un divertissement che come una vera e propria band. Dopo un anno di pressioni Adriano Benassi (basso) convince Alberto Marioli (batteria) a mettere su un gruppo fregandosene di essere dei dilettanti dell'ultima ora. Obiettivo: sfogare la nostra passione per il Post Punk. Viene prima reclutato Alessandro Rocchi (chitarra e voce Smith) e Marco Benassi ( voce Curtis) lavorando su cover di The Cure e Joy Division. Subentra poi Stefano Bambagioni alla chitarra e ci si orienta su un repertorio a base, oltre ai JD, anche di Bauhaus. Nel dicembre 2012 vede la luce il primo demo composto da sei tracce dei JD e registrato presso lo studio Trappola Acustica di Piancastagnaio.

-------------------------------------

INGRESSO GRATUITO RISERVATO AI TESSERATI ARCI E FEDERATI

Veniteci a trovare
il 3 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: