Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

La festa delle Pacchianelle

Vico Equense NA, Italia
Google+

La festa delle Pacchianelle: lungo le strade di Vico Equense... una tradizione che si rinnova ogni anno e attira sempre tantissimi turisti.

Il

6 gennaio, giorno dell’Epifania (che “tutte le feste porta via”) si rinnova il tradizionale appuntamento con la Festa delle Pacchianelle, una manifestazione natalizia della penisola sorrentina, organizzata dal Comune di Vico Equense.

Si tratta di un presepe itinerante, vivente che sfila in processione per le vie del paese dalla località collinare di San Vito fino al centro urbano di Vico Equense. 

L'evento nacque il 6 gennaio 1909 da un'idea di fra Pasquale Somma dell’Ordine dei Minimi di San Francesco di Paola, organizzato ogni anno dai Padri Minimi del convento di San Francesco di Paola della frazione San Vito e dall’associazione di laici denominata "Amici delle Pacchianelle" 

I partecipanti alla processione, uomini donne e bambini, indossano costumi ispirati al Settecentesco presepe napoletano e diventano contadini, pescatori, pizzaioli, panettieri, vinaioli, bottegai e artigiani di antichi mestieri, che portano in dono al Bambin Gesù i prodotti tradizionali della terra, del mare e del proprio lavoro.

Al corteo sfilano anche i Re Magi a cavallo con i loro abbigliamenti ricchi di decori e la Sacra Famiglia, che come da tradizione chiude la processione circondata da pescatori a piedi scalzi. 

Accompagna la processione il suono delle zampogne che rende il clima ancora più festoso. 

L’appuntamento è alle 15.00 circa del 6 gennaio, quando le campane del Convento di San Vito suoneranno a festa per indicare l’inizio della processione.

Cercate nella guida Dormire di Finesettimana.it gli hotel, gli agriturismi, o le offerte speciali da prendere al volo!

Veniteci a trovare
il 6 gennaio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: