Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Borgo di Santa Lucia a Napoli

Napoli, Italia
Google+

Una visita guidata al Borgo di Santa Lucia a Napoli vi attende domenica 18 novembre 2012 a partire dalle ore 11.00 grazie all'iniziativa dell’associazione culturale Insolitaguida.

Obiettivo e motivo ispiratore dell'iniziativa come sempre l'intento di rivalutare gli aspetti di Napoli più simpatici e tradizionali grazie a delle passeggiata narrata alla scoperta di una Napoli insolita.

Domenica 18 novembre vi attende la visita al più antico borgo di Napoli - quello di Santa Lucia - e di un popolo che ha “creato” tale quartiere, quello dei “Luciani”, con la loro storia, feste e soprattutto le particolari superstizioni.

L’itinerario non può non cominciare lì dove Napoli “nacque”, a pochi passi dall’isolotto di Megaride, dove sbarcarono i coloni greci provenienti da Cuma per fondare Neapolis.

Durante il percorso come sempre ci saranno delle cicche uniche come la fontana “famosa” perché comparsa su una serie limitata di francobolli o il palazzo chiuso per lutto eterno; non mancheranno le leggende cui sono abituati i partecipanti come quella dell’acqua di mummara e del pozzo di Don Ciccio; così come ci sarà un parte della passeggiata dedicato al quartiere forse più superstizioso di tutta Napoli: il “Pallonetto a Santa Lucia”.

Inoltre si ripercorrerà la vita di un personaggio tanto caro ai napoletani nato e cresciuto tra i vicoli del pallonetto, che è stato ispirato nella sua opera proprio dagli scugnizzi della zona per non parlare dei film girati tra questi vicoli.

Non verrà trascurato nemmeno il momento religioso con la visita della chiesa di Santa Maria la Catena con il suo miracolo, compatibilmente con gli orari di apertura e di messa.

La passeggiata chiuderà in bellezza con la visita ad un castello che tutti conosciamo ma che nessuno visita mai: il Castel dell’Ovo, con la sua leggendaria storia e la visita alle magnifiche terrazze e alla chiesa del Salvatore.

Per prendere parte agli eventi a numero chiuso ( contributo di partecipazione alla passeggiata 6 €) occorre prenotare chiamando il numero indicato o visitando il sito.

Veniteci a trovare
il 18 novembre 2012

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: