Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CANTO ER CALIFFO @ NINO'S PUB

Nino's Pub Piazza di Porta n. 4, Mandela RM, Italia
Google+

Serata dedicata al Grande Califano a un anno dalla sua scomparsa.

Ha cantato 1100 canzoni, ne ha scritte 1300 e ha inciso 30 dischi.
Appassionato di motori.
Specializzato in libri di consigli erotici. Lui, non ci provava mai, gli si buttavano addosso!!!
Grande seduttore.
In Politica: il Pdci scelse come slogan della Festa nazionale della cultura "Tutto il resto è noia" e er Califfo commentò così:
«Se penso a ’sti comunisti che manco m’hanno mai invitato a canta’ alle loro feste e poi se so’ rubbati la mia canzone più famosa...»
Carismatico, sempre forte.

«Franco Califano, nell'attuale cult del trash, è personaggio potenzialmente di prima grandezza... Ragazzo romano di borgata, voce roca, cicatrice in faccia, diventa playboy negli anni della Dolce Vita, e anche cantante da melodie da night. Decaduto dal mondo dello spettacolo, cade in disgrazia tout-court quando lo accusano di essere coinvolto in un giro di cocaina. Messo in prigione e quindi assolto, ha reagito alla sua maniera incidendo tra l’altro, mentre si trovava agli arresti domiciliari, l’ellepì Impronte digitali. Sempre sicuro di sé, solo appena appesantito, continua la sua attività di conquistatore, ben lungi dal desiderare famiglia e focolare. Gli sono ormai precluse le classifiche discografiche, unico sfregio della matura età e del tempo che passa»
cit. Castelvecchi

«Un grande cantante e un grande compositore, cui siamo debitori di musiche che ci hanno fatto sognare e di parole che mai potremo dimenticare. Un poeta dell’amore e un artista dell’eros entusiasta ed eccentrico, solitario e socievole, scostumato e leale. I suoi successi – Tutto il resto è noia, Me ’nnamoro de te, E la chiamano estate, Un amore così grande, Una ragione di più – sono stati per decenni la colonna sonora dei nostri abbandoni e delle nostre estasi»
cit. R. Gervaso

Veniteci a trovare
il 5 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: