Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Viaggio in Kazakistan: la steppa ed il grande gioco (viaggio studio con esperto)

Pleasure Time Int. (Viaggi Archeologico Culturali ) Via delle Quattro Fontane 15, Roma, Italia
Google+

PROGRAMMA
1° giorno Roma * Milano/Istanbul/Almaty * 2 Maggio Venerdì
Partenza con volo di linea della Turkish Airlines TK1896 da Milano Malpensa alle ore 15.00 e TK1866 da Roma Fiumicino alle ore 15,40 per Istanbul. Arrivo alle ore 18,50 e 19,05 rispettivamente. Proseguimento per Almaty con volo di linea della Turkish TK350 alle ore 20,40. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno * Almaty * 3 Maggio Sabato
Arrivo alle ore 04.00 locali e disbrigo delle formalità d’ingresso e doganali. Incontro con il rappresentante locale, trasferimento e sistemazione nelle camere riservate dell’hotel Otrar (cat 4*). Un po’ di riposo. Dopo la seconda colazione inizio delle visite alla città kazaca. Ricordiamo che Almaty, fino a pochi decenni fa, delimitava la presenza russa dai nomadi kazachi della Steppa. Oggi, la città è un melting pot di razze diverse ed una città che attira finanzieri, uomini d’affari e diplomatici da tutto il mondo; oggi la città è una delle più cosmopolite dell’Asia centrale. Durante la visita soste saranno effettuate al Parco Panfilov, che celebra la vittoria sovietica nella seconda guerra mondiale contro i tedeschi, alla chiesa di San NIcola,alla cattedrale Zenkov ed alla moschea centrale. La giornata si concluderà con la visita al museo Statale (che custodisce bellissimi gioielli). Cena in un ristorante sulla montagna di Kok-Tobe da cui si gode un bel panorama della città. Rientro ad Almaty. Pernottamento

3° giorno * Almaty * 4 maggio Domenica
Intera giornata dedicata all’escursione al lago Issyk, a 50 km dalla città, sulle cui sponde sono stati ritrovati numerosi reperti archeologici. Visita al Museo. Dopo la seconda colazione, partenza per le gole del fiume Turgen e visita alle sue cascate, chiamate anche Medvezhiy. Proseguimento per il centro di pattinaggio di Medeo, uno dei più alti del mondo che ospiterà le Universiadi invernale del 2017. Visita alla diga omonima, posta a 1733 metri di altitudine da cui si gode un panorama spettacolare. Cena e spettacolo al ristorante Kazakh Aul di Medeo. Rientro in città. Pernottamento.

4 giorno * Almaty/Shimkent/Turkistan * 5 maggio Lunedì
Al mattino trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea per Shimkent. Arrivo e partenza per la visita del complesso archeologico di Akyrtas. Proseguimento per la visita del museo nel villaggio Shaulder e le rovine dell’antica città di Otrar che diede i natali al filosofo Abu Nasr al-Farabi e venne distrutta dall’Orda D’Oro da Gengis Khan nel 1219. La città risorse dalle sue rovine per assurgere a snodo di primaria importanza della Via della Seta intorno al 1300; qui morì il Tamerlano nel 1405. Oggi è una città fantasma, ma nell’antichità era una grande oasi che collegava l’Europa al Vicino ed Estremo Oriente. La città venne fondata nel I secolo e gli scavi archeologici hanno dimostrato che era densamente popolata ed aveva edifici monumentali. Sosta per la visita al Mausoleo di Arystan-Bab risalente al XII secolo. Partenza per la città di Turkistan Arrivo e sistemazione nell’hotel Turkestan o all’hotel Yassi (cat 3*). Cena e pernottamento.

5° giorno * Turkistan/Shymkent * 6 maggio Martedì
Al mattino visita al complesso archeologico del Mausoleo del santo Kozha Akhmed Yasaui, costruito dal Tamerlano alla fine del XIV secolo. Partenza per la visita dell’antica città di Sayran e visita dei resti della fortezza. Rientro a Shymkent e sistemazione nell’hotel Sapar or al Chimkent hotel (cat 4*). Cena e pernottamento.

6° giorno ––Shymkent * 7 maggio Mercoledì
Intera giornata dedicata alla visita del leggendario e sacro monte Kazygurt; gli abitanti del luogo sostengono che è ancora visibile il posto dove si posò l’Arca di Noè, dopo il diluvio universale. Proseguimento per il Canyon Aksu che si trova nel Parco Nazionale di Saraim Ugam. Questa riserva naturale è popolata da 44 specie di mammiferi tra I quali ricordiamo il leopardo delle nevi e l’orso bruno dell’Himalaya. Si visita la “Valle dei mille occhi” ed il “Ponte del diavolo” sulle pescose acque del fiume Aksu. Rientro in città, cena e pernottamento.

7° giorno * Shymkent/Astana * 8 maggio Giovedì
Al mattino presto trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea locale alle ore 05.30 per Astana. Arrivo alle ore 09.10 e trasferimento in albergo. Prima colazione e tempo libero dedicato al riposo e allo shopping. Dopo la seconda colazione, inizio delle visite alla città. Soste saranno effettuate per le visite al Monumento Baiterek, alla Piramide della Pace e della Concordia, progettata da Norman Foster, al Museo del Presidente, al monumento dedicato alle vittime del regime sovietico. Visita della città moderna con il suo “Walk on the Water-Green Boulevard”. Proseguimento con la visita alla moschea centrale “Nur-Astana” e alla sinagoga “Bejt-Rahel – habad Ljubavich” ed infine alla gigantesca tenda di Khan Shatyr, costruita nel 2006 che copre un’area di 140,000 metri quadrati dove si trovano stradine, piazzette, shopping centre e perfino una spiaggia coperta; un’ icona dello sviluppo impetuoso di questa ex-repubblica sovietica. Cena in un ristorante locale. Pernottamento.

8° giorno * Astana * 9 maggio Venerdì
Al mattino partenza per l’escursione nell’area dei laghi Tengiz dove si possono ammirare uccelli migratori e un panorama unico con una vegetazione autoctona particolare come i tulipani selvatici. Al rientro sosta ad Alzhir, uno dei gulag sovietici e visita del museo. Arrivo ad Astana e termine delle visite. Cena al ristorante girevole del Solaxe Hotel. pernottamento

9° giorno * Astana/Istanbul/Roma * Milano 10 maggio sabato
Al mattino presto trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea della Turkish Airlines per Istanbul alle ore 04,00. Arrivo alle ore 06.40. Proseguimento con volo di linea della Turkish Airlines TK1873 alle ore 08,00 per Milano Malpensa e con volo TK1861 alle ore 08,20 per Roma. Arrivo a Malpensa e a Fiumicino alle ore 10.00
QUOTA PARTECIPAZIONE con 20 pax €2360,00
QUOTA PARTECIPAZIONE con 15 pax €2.550,00
SUPPLEMENTO SINGOLA €440,00
Tasse Aeroportuali da Roma/Milano 260,00
Visto d’ingresso costo da riconfermare € 60,00
Assıcurazıone Contro L’annullamento € 70,00
Mance € 50,00

Veniteci a trovare
dal 2 al 10 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: