Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

FOTOPASSEGGIATA AL QUARTIERE COPPEDÈ

Via Tagliamento Tagliamento, Roma, Italia
Google+

Il quartiere Coppedè
Alla scoperta di uno dei quartieri più misteriosi della Capitale

Se avete vissuto l'epoca d'oro del Piper, la famosa discoteca romana protagonista della vita notturna negli anni '60 e '70, di sicuro ci siete passati innumerevoli volte. Magari, ancora storditi dalla musica e cullati dalla notte, avete pure sbirciato attraverso l'arco che da via Tagliamento porta a Piazza Mincio, chiedendovi cosa c'entrasse un angolo dal sapore quasi veneziano in un posto come quello, non lontano dal centro di Roma, con le sue rovine colossali e i suoi palazzi storici.

Se aveste attraversato quell'arco, sareste stati catapultati indietro nel tempo all'epoca in cui la Società Anonima Edilizia Moderna commissiona la costruzione di una serie di caseggiati che sarebbero dovuti sorgere al limite dei Parioli, tra i nascenti quartieri Trieste e Salario. Il luogo in questione prenderà il nome dal suo autore, Gino Coppedè, e darà vita ad uno degli enigmi architettonici più suggestivi del novecento.

Liberty, modernismo, eclettismo, neomanierismo, neobarocco neomedievalismo. Ancora si discute sulla peculiarità dello stile che caratterizza gli edifici di questo quartiere. Ma la verità è che non si tratta di uno stile codificato, bensì di un crogiolo di elementi ed idee che insieme formano un'architettura inafferrabile e sovrabbondante, altamente bizzarra e singolare, ma proprio per questo affascinante e suggestiva. E' lo stile Coppedè.

Un'occasione da non perdere non solo per conoscere la storia e le vicende di uno dei quartieri più insoliti di Roma, bensì per fotografare tutti i riferimenti architettonici e simbolici che pullulano sulle facciate dei Palazzi degli Ambasciatori, sul misterioso Palazzo del ragno e culminano nello sfrenato eclettismo dei Villini delle Fate.

Info, prenotazioni e costi

L'appuntamento è di fronte al mitico Piper di via Tagliamento 9, alle ore 10.00
Il costo è di euro 5 per gli associati e di euro 10 per i NON associati e comprende la vista guidata condotta da una guida turistica professionale di Roma e Provincia e il supporto di un fotografo professinista per lezioni di tecnica di ripresa sul campo.

La prenotazione è obbligatoria via mail info@foto-review.it oppure per telefono 339.3390207 con il seguente orario: Lun-Ven 9.00-12.00/15.00-19.00
o tramite il modulo sul nostro sito www.foto-review.it
Nel messaggio di prenotazione devono essere indicati: il titolo dell'evento al quale si desidera partecipare e il numero di partecipanti.

La prenotazione deve avvenire tassativamente entro le 24h precedenti l'evento in programma. Tutte le prenotazioni che giungeranno in ritardo non saranno ritenute valide.
Il numero minimo è di 8 partecipanti. Qualora tale numero non fosse raggiunto la visita sarà annullata. In questo caso verranno inviati una mail o un sms di avviso.

Vi Aspettiamo!

Veniteci a trovare
il 6 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: