Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Questa sera si recita a soggetto

Cosenza CS, Italia
Google+

Al Teatro Rendano di Cosenza la grande commedia italiana che porta la firma di Luigi Pirandello: sabato 5 e domenica 6 gennaio 2013 vi attende sul palcoscenico cosentino 'Questa sera si recita a soggetto'.

Scritta durante l'esilio berlinese, la pièce è una complessa architettura di strutture a incastro in cui la ben nota passione del drammaturgo siciliano per il metateatro arriva a una delle sue vette più alte.

La quarta parete viene completamente abbattuta e l'inizio dello spettacolo coincide con un alterco fra gli attori della compagnia, che litigano con il regista su come dover rappresentare il testo da mettere in scena (che una novella dello stesso Pirandello, "Leonora addio!").

Gli attori vorrebbero una lettura libera, mentre il regista preferisce la struttura rigida e predeterminata.

Ordine e rigore, libertà e improvvisazione: da queste dicotomie si sviluppa un gioco di grandi equilibrismi e di raffinatissime trovate metalinguistiche che giocano su questo doppio versante, teso da una parte a svelare la macchina della rappresentazione e il lavoro di costruzione di una messa in scena; dall'altro, di esaltarne le potenzialità evocative ed emotive, l'intensità dell'immedesimazione. Non è un caso che il regista Giuseppe Patroni Griffi l'abbia definito "una partita di scacchi tra Diderot e Stanislavskij".

Veniteci a trovare
dal 5 al 6 gennaio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: