Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il pregiato Olio d'Oliva Dop della Sabina

Lazio, Italia
Google+

L'ottimo Olio Sabina Dop si produce nei territori della Sabina, tra Roma e Rieti. L'olio è un antichissimo extravergine di oliva ottenuto dalle varietà di olive Carboncella, Leccino, Raja, Frantoio, Olivastrone, Moraiolo, Olivago, Salviana e Rosciola.

L'Olio Sabina Dop si riconosce dall'inconfondibile colore giallo oro, con dei riflessi verdi, e dal suo sapore aromatico. Ha ottenuto la certificazione D.O.P. per le caratteristiche che ha in relazione alla sua origine, al processo produttivo e di trasformazione, ai risultati del prodotto finito. 

La Sabina inizia dal comune di Roma e si estende dalla riva sinistra del fiume Tevere fino a raggiungere ed oltrepassare i Monti Sabini. Il paesaggio sabino è "animato" da colline ricoperte di oliveti secolari, il più imponente quello che di Canneto Sabino, da vallate  e montagne dove predominano boschi di querce e faggi.

La topografia collinosa della zona favorisce la produzione dell'olio d'oliva, ritenuto da sempre il prodotto per eccellenza di questo territorio. La rinomata vocazione oleicola della Sabina poggia su condizioni specifiche pedoclimatiche oltre che su una tradizione secolare. 
Tra le caratteristiche naturali ad esempio c'è da considerare il tipo di terreno, il clima mediamente temperato, né troppo freddo né troppo caldo. Incidono sulla coltivazione delle olive anche le pendenze dei sistemi collinari e l'esposizione che nella maggior parte delle piantagioni guarda a mezzogiorno. Ma il fattore che più di ogni altro determina la qualità dell'olio sabino è rappresentato dal patrimonio della coltivazione.

Per l'estrazione dell'olio sono ammessi esclusivamente processi meccanici e fisici, tali da conservare le caratteristiche originarie del frutto. Tra le sue peculiarità spicca la bassa acidità, che raggiunge al massimo lo 0,6%. Il colore è di un giallo oro che, negli oli più freschi, conserva le sfumature verdoqnole, l'aroma è fruttato, così come il sapore, che al palato si presenta vellutato, uniforme, aromatico, leggermente piccante. 

A tutela del prodotto e per la sua valorizzazione è nato il Consorzio che ha il compito di vigilare sul corretto uso del marchio.

Il Consorzio, costituito tra produttori olivicoli, frantoi e imbottigliatori, non ha fini di lucro e si propone con il proprio statuto di:  

- Vigilare che sia rispettato il disciplinare di produzione 
- Garantire i consumatori sulla qualità e la genuinità del prodotto Olio Extra Vergine di oliva D.O.P. "Sabina" 
- Tutelare, valorizzare e pro

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: