Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Genius Loci fa tappa ad Ozzano

Ozzano Monferrato AL, Italia
Google+

Un nuovo appuntamento attende i curiosi e gli appassionati di musei e arte domenica 25 novembre 2012 ad Ozzano Monferrato.

In questa data si svolge infatti la visita guidata organizzata da 'Genius Loci' che vi permetterà di scoprire le meraviglie del luogo: la scuola “Carlo Vidua” con le sue singolari pareti decorate; l’esposizione permanente “Uomini di miniera” dove sono conservati un centinaio di oggetti legati alla coltivazione della marna da cemento che ha segnato la storia di Ozzano Monferrato; la mostra fotografica “Acmè ca iero”, curata dall’associazione OperO ed esposta nel palazzo comunale; la chiesa di S. Maria Assunta, già oratorio della Confraternita dei Disciplinanti; le bellezze di Casa Barbano; casa Simonetti – Bonaria, di fine ‘400, con l’esposizione di quadri dei pittori Marisa Bagnera e Gianfranco Bonaria.

Ancora la Botteghina di Francesco che produce i biciolant, biscotti tipici; l’ottocentesca Villa Braccio appartenuta all’illustre avvocato Severino Braccio, sindaco di Casale d’inizi Novecento nonché eclettico letterato e scrittore con lo pseudonimo di Cesare Vincobrio; la chiesa parrocchiale, titolata a S. Salvatore, con la conduzione di Marie Hélène Cully, restauratrice che ha curato i lavori relativi alla volta della chiesa, mentre l’organista Mattia Rossi eseguirà brani sull’organo firmato Giuseppe Gandini; la chiesetta di S. Giovanni Battista, sita nel bel parco del castello.

Il percorso prevede inoltre l’accesso a tutte quelle vie che costituiscono il cuore antico di Ozzano normalmente non oggetto di flusso turistico, perciò si potrà osservare e capire il tipo di urbanizzazione che avuto il paese nel corso dei secoli. Passeggeremo lungo le pertinenze esterne del castello un tempo appartenuto a Mercurino Arborio di Gattinara, Gran Cancelliere di Carlo V, ora Visconti, e sosteremo al di sotto delle antiche mura medievali con annessa torre di guardia. Infine dolce conclusione con cioccolata calda e biciolant offerti dal negozio La Botteghina.

Ozzano dunque protagonista con gli ozzanesi che lo raccontano: il sindaco Davide Fabbri; l’assessore Laura Beccaria, autrice di una tesi di laurea su Cesare Vincobrio; Ezio Foresto, Luigi De Giovanni, Bruno Bonzano, Vilma Barbano, Rosa Raiteri dell’associazione OperO. Parteciperanno al pomeriggio Elio e Robetto Botto con le loro consuete letture di brani dialettali del poeta Cesare Vincobrio.

L’incontro con “Genius Loci – Pomeriggi nei borghi monferrini” è previsto per le ore 15.00 in via Perbocca, nel parcheggio antistante la Stazione dei Carabinieri.

 

 

Veniteci a trovare
il 25 novembre 2012

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: