Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Graziano Folata "La pelle della tigre"

Galleria Massimodeluca Via Torino 105/q, Mestre, Venezia, Italia
Google+

Prosegue la programmazione 2014 con la personale di Graziano Folata. In mostra una ventina di opere, per lo più inedite, che spaziano dalla scultura alla pittura, alla fotografia.

Nuova mostra personale per la Galleria Massimodeluca: è La pelle della tigre di Graziano Folata, a cura di Giovanna Manzotti (dall'11 aprile al 23 maggio 2014, inaugurazione giovedì 10 aprile 2014, ore 19).
Lo spazio espositivo ospiterà per l'occasione una ventina di opere, quasi tutte inedite: sculture, dipinti - anche di grandi dimensioni - che mixano media tradizionali, fotografie, gesti segnici e associazioni di materie inaspettate o significanze sottili. La personale rappresenterà un compendio delle molteplici tecniche che l’artista indaga e sperimenta con costanza, attraverso una produzione tesa tanto allo studio della materia, quanto al rapporto tra gesto e forma.

Il catalogo della mostra La pelle della tigre comprende i testi critici di Maurizio Guerri, Giovanna Manzotti, Marta Cereda e Marija Rados. Maurizio Guerri si concentrerà su un essay di carattere estetico, connotato da un taglio filosofico, che svilupperà una riflessione sui temi più evidenti nelle opere dell’artista. Giovanna Manzotti interverrà con un saggio critico sulla produzione scultorea di Folata, ponendo uno sguardo particolare sui lavori appositamente realizzati per la mostra. Marta Cereda, in veste di curatrice editoriale del progetto a catalogo, si occuperà dell’apparato iconografico, evidenziando le categorie essenziali della produzione fotografica dell'artista. Marija Rados, curatrice dell'associazione indipendente per l'arte Remont di Belgrado, proporrà un testo su The Shark Banana, una delle opere create da Folata durante la sua residenza a Belgrado, di cui Rados ha seguito la realizzazione.

Veniteci a trovare
il 10 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: