Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Presentazione "Monstra. Costruzione e Percezione delle Entità Ibride e Mostruose nel Mediterraneo An

MUSEO NAZIONALE ROMANO PALAZZO MASSIMO ALLE TERME largo di villa peretti 1, Roma, Italia
Google+

Si segnala che venerdì 4 aprile, alle ore 16:00, presso la sede di Palazzo Massimo alle Terme del Museo Nazionale Romano, si terrà la presentazione degli Atti del convegno “Monstra. Costruzione e percezione delle entità ibride e mostruose nel Mediterraneo antico”, editi a cura di Igor Baglioni dalle Edizioni Quasar. L’iniziativa si svolge a margine della mostra “Mostri. Creature fantastiche della paura e del mito”, curata da Rita Paris ed Elisabetta Setari ed attualmente in esposizione a Palazzo Massimo.
Si riportano in basso il programma e i dati dei due volumi nei quali si articolano gli Atti.

Per informazioni sulla presentazione:
email: igorbaglioni79@gmail.com

Per informazioni sulla mostra: http://archeoroma.beniculturali.it/mostre/mostri-creature-fantastiche-paura-mito

A margine della mostra “Mostri. Creature fantastiche della paura e del mito”
Presentazione:
Monstra.
Costruzione e Percezione delle Entità Ibride e Mostruose nel Mediterraneo Antico
a cura di Igor Baglioni
Edizioni Quasar

Venerdì 4 aprile Ore 16:00
Museo Nazionale Romano - sede di Palazzo Massimo alle Terme
Piazza dei Cinquecento 67, Roma

Interverranno:
Rita Paris, Direttore del Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, Elisabetta Setari
Curatrici della mostra “Mostri. Creature fantastiche della paura e del mito”
Maria Giovanna Biga
Docente di Religioni del Vicino Oriente Antico - Sapienza Università di Roma
Marcello Del Verme
Docente di Storia delle Religioni - Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Igor Baglioni
Direttore del Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni” - Velletri

Coordina:
Marco Nocca
Docente di Storia dell’Arte Antica - Accademia delle Belle Arti, Roma

Monstra. Vol. 1 (Egitto, Vicino Oriente Antico, Area Storico-Comparativa)
(http://www.edizioniquasar.it/sku.php?id_libro=1973)
Sommario: Le entità ibride e mostruose nell’antico Egitto. S. Ceruti, La percezione del mostruoso nell’antico Egitto: il caso della dea ippopotamo. A. Colazilli, La “mostruosità” umana e il divino nell’antico Egitto. A. Colonna, “Viva Ra, muoia la tartaruga”: costruzione, percezione ed evoluzione di un’entità mostruosa nell’antico Egitto. F. Contardi, Il mostruoso e il terrificante nei testi della tomba di un alto dignitario del I millennio a.C. M. Franci, Considerazioni sull’elemento ibrido nell’iconografia funeraria egizia. L. Sist, Osservazioni sul sarcofago del Museo del Vicino Oriente della Sapienza decorato con sfilata demoniaca. Le entità ibride e mostruose nel Vicino Oriente antico. S. Alivernini - M. Grotti, Arma, messaggero e fido consigliere: Šarur nella tradizione letteraria mesopotamica. B. Bellucci, Il grifone nel Vicino Oriente e oltre. Alcune riflessioni teorico-generali sull’entità mostruosa e sul suo utilizzo in ambito storico-religioso e antropologico. G. Frulla, Il tentativo di capovolgimento del mito nel racconto di Esodo 1-15: la reinterpretazione del “mostro delle acque”. C. Lo Piccolo - G. Zisa, Quando l’eroe disturba il “mostro”. Uno studio comparativo sulla figura del “mostro custode”: Ḫubaba, Ladone e il serpente della Colchide. P. Mander, I Mischwesen nella religione mesopotamica. L. Verderame, Osservazioni a margine dei concetti di “ibrido” e “mostro” in Mesopotamia. Le entità ibride e mostruose in una prospettiva storico-comparativa. S. Botta, Mostri, uomini e dèi. Appunti per una antropologia mesoamericana. M. Ferrara, Teste animali, lingue infuocate, corpi anguiformi. A riguardo di pericoli e rimedi nell’esegesi vedica dei rituali. G. Mazzoleni, Entità mostruose. Le ragioni di una presenza diffusa. M. Menicocci, Il potere degli Spiriti. Visione ed esseri extraumani tra i Crow. E. Pellizer, Il corpo smisurato. Riflessioni su giganti e gigantesse. A. Testa, Mascheramenti zoomorfi. Appendice. S. Giusti, Il mostruoso nei miti e nelle leggende africane. La raccolta di Raffaele Pettazzoni.

Monstra. Vol. 2 (L’Antichità Classica)
(http://www.edizioniquasar.it/sku.php?id_libro=1974)
Sommario: Le entità ibride e mostruose nell’antica Grecia. I. Baglioni, Note alla terminologia e al concetto di “mostruoso” nell’antica Grecia. S. Crippa, Mostri politici. La “mostrificazione”di esseri extraumani e non umani nelle tradizioni di fondazione in Grecia antica. G. Germanà Bozza, Il sacro e il “mostruoso” nei santuari della Sicilia sud-orientale durante l’età arcaica. P. Li Causi, Mostri propriamente detti e creature paradoxa. Un tentativo di classificazione. C. Pisano, Da spauracchio per i bambini a indictio silentii. I “mostri dell’infanzia” nell’antica Grecia. G.P. Viscardi, L’ibrido addosso. Il marchio del mostruoso sulla “pelle” del potere: l’aspetto terastico del “portatore di egida”. P. Vitellozzi, La funzione dell’ibrido e del mostruoso nella glittica greca arcaica. Le entità ibride e mostruose nell’antica Roma e nel Mondo Italico. V. D’Alessio, La componente infera di Faunus. L. Drago Troccoli, Raffigurazioni “mostruose” nel repertorio iconografico dell’Italia mediotirrenica nella I età del Ferro. A. Maiuri, Il lessico latino del mostruoso. F.R. Nocchi, Entità astratte e personificazioni mostruose. D. Segarra Crespo, L’androgino biforme e la bella Cleopatra. Riflessioni sulla mostruosità a Roma. Dall’Antichità Pagana al Mondo Cristiano. L. Arcari, Rappresentazioni paradossali e/o ibride nell’Apocalisse. Metamorfosi tra il Ritual Speech e la Ritual Vision. A. Cosentino, La divinità dalla testa di gallo e gambe serpentine sulle gemme magico-gnostiche. P. Marone, Agostino e i popoli mostruosi. I. Ramelli, Gesù Cristo come entità mostruosa ed ibrida nelle rappresentazioni pagane e cristiane tra II e III secolo. C.O. Tommasi Moreschini, “Esser vorresti uccello? Siam lí: sei pipistrello”. Note sull’ambiguo statuto dei chirotteri nella cultura greco-romana. Dall’Antichità Classica al Mondo Contemporaneo. T. Braccini, Morti irrequieti o morti mostruosi? Le presunte origini antiche del mito del vampiro. L. Fabbri, La metamorfosi di un mostro. La figura di Lamia dall’antichità all’Ottocento.

Veniteci a trovare
il 4 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: