Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il nuovo anno a piazza Maggiore

Bologna, Italia
Google+

Bologna festeggia l’arrivo del nuovo anno in Piazza Maggiore con il rogo del Vecchione, il grande fantoccio simbolo dell'anno che se ne va, la cui ideazione è affidata ogni anno ad artisti che per nascita o adozione hanno legami con la città. 

Per il capodanno 2013 PetriPaselli, duo artistico formato da Luciano Paselli e Matteo Tommaso Petri, hanno progettato un’enorme Scimmia meccanica, riproduzione di una scimmietta a carica della corposa collezione di giocattoli PetriPaselli, da sempre fonte di ispirazione e materiale al quale i due artisti attingono per le loro creazioni.

Ecco come gli artisti raccontano il loro Vecchione: “Scimmia meccanica è la riproduzione fuori scala del classico giochino a molla della scimmietta ammaestrata da caricare e lasciare correre sul tappeto.  

Punto di partenza è stato un vecchio giochino a carica, appartenente alla collezione PetriPaselli, tassello della nostra formazione e della nostra memoria d’infanzia. La scimmia PetriPaselli ha esaurito la sua carica in piazza Maggiore. Con l’enorme chiavetta immobile dietro alla schiena, rimane in attesa  sul bordo del “tappeto” di Bologna, il crescentone. Nella sua immobilità e grandezza diventa simbolo di un’era fortemente  automatizzata  e  robotizzata.  La scimmia da circo ammaestrata rappresenta l'uomo vittima delle sue convenzioni, incapace di azionarsi autonomamente.  

Con lei, simbolo demoniaco e oscuro secondo i bestiari medievali, bruciano gli automatismi, l'abitudine a dare tutto per scontato, ad essere caricati dall'esterno e manipolati".

Come ci spiega Simona Pinelli, curatrice che segue il duo fin dagli esordi, “Scimmia  meccanica fa parte di quella lunga linea di ricerca artistica e personale che percorre orizzontalmente tutta la carriera di PetriPaselli e che risponde al nome – e soprattutto al concetto – di Amici d’Infanzia (vincitore del Premio Iceberg nel 2007); un vero e proprio progetto di catalogazione per tipologie sia omogenee che eterogenee che raccoglie i giocattoli collezionati dai due artisti nel corso della loro vita, rendendoli ogni volta “nuovi” attraverso il loro ricordo e la loro “reinterpretazione”.

Programma della serata: i festeggiamenti inizieranno in Piazza Maggiore alle 22.30 con il dj set indie rock di Len, che si esibirà DALLALTO del suggestivo balcone di Palazzo Re Enzo; poco prima di mezzanotte Len lascerà il posto a Serge Pizzorno dei Kasabian, la cui musica accompagnerà il rogo della Scimmia meccanica di PetriPaselli, che sarà acceso a mezzanotte in punto. Il dj set di Pizzorno proseguirà fino all'1.30.

PetriPaselli è il duo artistico formato da Luci

Veniteci a trovare
dal 31 dicembre 2012 al 1 gennaio 2013

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: