Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

◉ ◉ The Great Northern ☓ (ITA) live 3 aprile ◉ ◉

MOOG Slow Bar vicolo padenna, 5, Ravenna RA, Italia
Google+

in Breve:
Band Veneta nata nell’estate del 2009 quando 'Art of Wind' incontra i Flap: un giovane maestro del folk minimal cantautorale e un trio dalle innegabili influenze post-rock si uniscono. Il risultato è una rock-band dalle influenze aperte e dall’ampio respiro. Ballate, melodie e chitarre potenti in una atmosfera slow ed intimista. La profondità di Cohen e l’apertura di Giant Sand, da ascoltare a tutto volume e preferibilmente dal vivo.

The Great Northern X è:
Marco Degli Esposti (voce, chitarra elettrica)
Filippo Arzenton (chitarra elettrica)
Cristian Arzenton (basso)
Federico Maio (batteria e percussioni).

Link :
www.facebook.com/pages/The-Great-Northern-X/217944801552760
http://inthebottlerecords.com
www.vaggimal.com . www.fooltribe.com . www.upupaproduzioni.com

✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧✧

l 15 aprile 2014 esce Coven, il secondo lavoro dei The Great Northern X.

Il disco è stato scritto, arrangiato e prodotto dal quartetto veneto nel corso del 2013 e registrato nel dicembre dello stesso anno da Federico Grella e Marco Degli Esposti. Rispetto al primo lavoro, Coven è più uniforme, sia nei contenuti sia nella scrittura, e si sviluppa su tonalità più “pesanti”. Il risultato è un disco pensato per essere oscuro nei modi e negli argomenti. Marco Degli Esposti ha scritto tutte le canzoni e seguito l'intera produzione in fase di registrazione. Non ci sono collaborazioni: hanno deciso di suonarlo loro dall'inizio alla fine e così è stato. L’album è stato registrato perlopiù in presa diretta per conferire alle canzoni una dimensione live, riducendo all'osso volontariamente il numero di sovraincisioni e arrangiamenti necessari. I The Great Nortern X hanno scelto di lavorare con Federico Grella al Dirty Sound Studio di Angiari (VR) perché perfetto per il suono che avevano in mente.

Marco Degli Esposti lo racconta così:

“Dal primo disco sono cresciuto, abbiamo vissuto molti cambiamenti e continuiamo a resistere nell'Italia sommersa. L'unico fil rouge tra i brani è una personale critica verso la mia generazione, prima che verso questo paese. ‘Coven’ è una storia che parla di streghe. Le streghe sono le donne licenziate a 50 anni, sono le ragazzine di 20 anni con un figlio, sono le prostitute africane che lavorano sotto casa mia. Italia è l'albero di Noce che fa loro compagnia. Quando arriva il demonio il resto di noi si fa spettatore indifferente di una rivoluzione culturale che porta all'uccisione dei sovrani sul fronte sud del mediterraneo. E intanto c'è chi è ancora qui a esasperare uno stato di ricchezza che non gli apparterrà mai. Parafrasando una citazione che mi rappresenta appieno, ‘il rock è morto e ‘Coven’ vuole essere un degno funerale’”.

Veniteci a trovare
il 3 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: