Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Attività fiera 2014 Sezione A.R.I. (Associazione Radioamatori Italiani) di Pordenone

Radioamatore Hi-Fi Car Viale Treviso 1, Pordenone PN, Italia
Google+

Ancora una volta, la Sezione A. R.I. (Associazione Radioamatori Italiani) di Pordenone, sarà presente con una propria area nella quale allestirà molte delle numerose novità inerenti il mondo della radio.

In attesa del 2015, importante perché taglierà il traguardo dei 50 Anni della nostra Fiera, abbiamo in ogni caso dato vita ad una serie di iniziative volte a divulgare in tutte le direzioni questo nostro mondo.

Una breve panoramica è utile per informare i visitatori su ciò che troveranno venendoci a fare visita.

Consuetudine ormai consolidata è la presenza di tutte le Sezioni A. R.I. della Regione, oltre ad alcune del vicino Veneto, dell’Emilia Romagna ed anche una rappresentanza Sarda grazie al GRSNM (Gruppo Radioamatori Sardi Nel Mondo). Vi saranno poi altre Associazioni e Gruppi, come il C. O.T. A. e l’A. N.C. (Carabinieri Radioamatori), il G. R.A. (Radioamatori Alpini), l’ARI-RE (Radiocomunicazioni in Emergenza – Protezione Civile), ed ancora il QRP Club (gli appassionati delle deboli potenze), il CW Morse Club per gli appassionati della telegrafia Morse.

Anche i Radioastrofili dell’A. S.A. (Associazione Sacilese di Astronomia), saranno presenti con i loro poderosi “tubi” ottici ed elettronici, per mostrare le meraviglie del cielo a grandi e piccini, desiderosi di conoscere qualcosa in più di quell’universo che ci accoglie e del quale siamo altro che un minuscolo granello.

Non mancheranno alcune rappresentanze straniere, come Croazia, Slovenija ed Ungheria, Paesi con i quali si è ormai da molti anni stabilito uno stretto rapporto di interscambio tecnico e culturale.

Saranno presenti i vertici dell’Associazione, nella persona del Presidente Nazionale Sartori (I0SSH) e del vice Presidente Nazionale Zamboli (I8YGZ), con uno stand/salottino dove potersi intrattenere con il pubblico ed i Soci desiderosi di conoscere dal vivo i futuri programmi della nostra A. R.I.

Da alcuni anni, si è costituito un gruppo di “VE” Esaminatori Volontari, riconosciuti ed abilitati dalla F. C.C. statunitense, i quali organizzeranno una sessione di esami utili al conseguimento della licenza di Radioamatore valida negli U. S.A. ed in molti altri Paesi del mondo.

Ancora una volta, saranno le nuove tecnologie a farla da padrone nell’angolo allestito da Beppe Campana - IK3VIG - con le sue apparecchiature digitali Flex Radio, Microtelecom ed ELAD, in grado di sbalordire chiunque sia ancora legato al mondo della radio tradizionale. Va detto per inciso che ELAD S. r.L., pur essendo una piccola Azienda locale con sede a Sarone di Caneva, vanta una tecnologia tale da poter competere con case ben più blasonate e senza timore alcuno. E per noi, questo deve essere un vanto, un vero fiore all’occhiello.

Oggi che la tecnologia permette di dare sfogo alla fantasia, possiamo veramente dire che quest’ultima è il vero ed unico limite, e che il futuro ci riserva ogni giorno delle novità fino a ieri inimmaginabili.

Con tanta tecnologia, non mancheranno però le radici, la storia del nostro recente passato, dove la mente umana ha dato il meglio di se pur senza i mezzi, le conoscenze e la scienza oggi disponibile. Ed è importante ricordare tutto ciò, per ricordare da dove siamo venuti ed avre di conseguenza un’idea di dove stiamo andando.

Da Parma, sarà infatti presente l’Ing. Marco Toni - IK4MZJ - che con il suo “Museo Itinerante” esporrà numerose apparecchiature, radio e strumenti, delle più note e pregiate case costruttrici italiane, europee ed americane, e com’è tradizione di Toni, tutti gli apparati esposti sono rigorosamente originali e perfettamente funzionanti.

Vi sarà un’area dedicata alle comunicazioni satellitari, dove Pierluigi Poggi - IW4BLG - coadiuvato dal

nostro Roberto - IV3CYF - con alcuni modelli di apparati utilizzati allo scopo. Pierluigi, noto ad un vasto pubblico grazie alle numerose pubblicazioni che portano la sua firma, sarà lieto di fornire ogni informazione al riguardo.

Restando in tema di “spazio”, sarà presente un “radiotelescopio”, il primo dedicato al mondo amatoriale, col quale sarà possibile “radiofotografare” il profondo cielo con tutte le sue meraviglie. Il progetto, partorito al Polo Tecnologico della nostra città da “PrimaLuceLab”, verrà esposto completamente funzionante, e il Dott. Filippo Bradaschia, suo inventore, sarà a disposizione per soddisfare ogni richiesta.

Non mancherà l’angolo riservato alla Radio Telegrafia Morse, dove sotto la guida di alcuni esperti Radioamatori, tutti, grandi e piccini, potranno cimentarsi con i punti e le linee dell’alfabeto Morse, la madre lingua delle prime trasmissioni radio e dei Radioamatori. Ma quest’anno, ci sarà anche un aspetto nuovo e molto coinvolgente per i “ragazzini” desiderosi di cimentarsi nella realizzazione di un dispositivo elettronico.

Infatti, la nostra Sezione ha messo a punto un kit, il quale potrà essere completamente montato, con tanto di saldature, sotto la guida di esperti tecnici e docenti, che porterà come risultato finale alla realizzazione di un “oscillofono” per esercitarsi con il codice Morse. Il “circuitino”, una volta ultimato e collaudato, verrà regalato al novello Marconi assieme ad uno stampato con riportato l’intero alfabeto Morse.

Assieme a tanta tecnologia pratica e concreta però, non possono mancare le fonti di informazione, ed allo scopo sarà allestita l’ormai famosa “Isola del Sapere” dove si potranno consultare centinaia di titoli tra i più qualificati e specializzati, in grado di soddisfare ogni branca del sapere.

Insomma, siamo convinti che ancora una volta, la Sezione pordenonese dell’A. R.I. sarà in grado di soddisfare tutti coloro che vorranno sostare per una visita.

Veniteci a trovare
dal 25 al 27 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: