Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"Show case: il giornalismo grafico contro la mafia"

Biblioteca Artemisia Capannori Via dell'Aeroporto - Tassignano, Capannori LU, Italia
Google+

Il pubblico potrà partecipare ad un incontro con performance dal vivo tipo Showcase intitolato Il giornalismo grafico contro la mafia. Nel corso dell’iniziativa saranno presentate le opere Ilaria Alpi, il prezzo della verità, Peppino Impastato, un giullare contro la mafia e Giovanni Falcone tutte delle Edizioni Becco Giallo, una casa editrice, che specializzandosi fin dall’inizio della sua produzione nel giornalismo grafico, si è da sempre distinta per lo sforzo divulgativo ed informativo, seguendo i canoni del giornalismo d’inchiesta, realizzando opere assolutamente no-fiction, legate indissolubilmente alla storia civile e politica del nostro tempo ed in particolare della nostra nazione. All’incontro che sarà presentato da Franca Severini e Dino Dario Guida (Lucca Comics and Games) oltre all’editore Federico Zaghis, saranno presenti gli autori Marco Rizzo, Francesco Ripoli e Giacomo Bendotti.
Federico Zaghis è ideatore e direttore editoriale di BeccoGiallo, una giovane casa editrice italiana che progetta e pubblica libri a fumetti d'impegno civile. Il nome è un omaggio alla coraggiosa esperienza editoriale del foglio satirico antifascista Il Becco Giallo, che negli anni Venti utilizzava il disegno per criticare e incalzare il potere: il suo simbolo era un merlo con il becco sempre aperto, a gridare verità che non si volevano divulgare. BeccoGiallo ha in catalogo ormai numerosi titoli: tra i più noti e premiati Peppino Impastato, Piazza Fontana, Il delitto Pasolini, La strage di Bologna, Dossier Genova G8, Ilaria Alpi, Ustica, Porto Marghera, Ballata per Fabrizio De André.

Veniteci a trovare
dal 3 al 4 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: