Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Vin Santo incontra il Cahor

Montefollonico SI, Italia
Google+

Terra di Siena e Moldavia si incontrano a Montefollonico: da venerdì 7 a domenica 9 dicembre 2012 torna la nona edizione di 'Lo gradireste un goccio di Vin Santo?”, kermesse enogastronomica organizzata dal Comune di Torrita di Siena gemellato quest’anno con il Cahor, vino da dessert della Moldavia.

Ad inaugurare la tre giorni di festa venerdì 7 dicembre la cena di gala dedicata al Vin Santo organizzata al Teatro Bruno Vitolo (ore 20,30).

La manifestazione entrerà nel vivo sabato 8 dicembre con la presentazione del percorso  “Il sentiero del Vin Santo”, realizzato con il contributo del GAL Leader Siena (ore 10,30 – Teatro Bruno Vitolo), l’incontro “Due tradizioni a confronto: Terre di Siena e Moldavia e il convegno “Vinsanto: tradizione o innovazione? Riflessioni sulle recenti evoluzioni del prodotto e le connesse risposte del mercato".

A far da cornice alla manifestazione, per le vie del borgo il Mercatino di Filiera Corta ed Esposizione dei prodotti in Terracotta della Tradizione Senese, la degustazione di alcune produzioni di Vin Santo delle principali aziende vitivinicole della zona del Nobile di Montepulciano e del Chianti, degustazione di Cahor, vino da dessert prodotto nelle cantine di Cricova in Moldavia e assaggi di polenta (ricetta montanina) e Chorba alla moldava, annaffiate con “Vino del contadino”.

Durante il pomeriggio sarà aperto un caratello di Vin Santo invecchiato 5 anni con il quale saranno riempite bottiglie che saranno vendute all’asta.

Dalle 17 Laboratorio del Gusto al ristorante “Il Medioevo” con  degustazione guidata di un menù tradizionale toscano e di un menù tipico della Moldavia accompagnati con i vini delle rispettive regioni, in collaborazione con FISAR.

La giornata di domenica 9 dicembre vivrà il suo momento clou nella premiazione dell’ottava edizione del concorso “Il miglior vin santo fatto in casa” (ore 18). A precedere la cerimonia (dalle 15) il mercatino di filiera corta e la degustazione dei Vin Santi amatoriali partecipanti al concorso “Il miglior Vin Santo fatto in casa”, oltre a salsicce, fagioli e vino del contadino per tutti; mentre alle 16 il ristorante “Il Medioevo” ripropone il laboratorio del gusto con “Il buono, il brutto e il cattivo”, degustazione di Vin Santo in abbinamento a sigari toscani, a cura del Club “Maledetto Toscano”.

Alle 16,30 il teatro ospiterà lo spettacolo “Tanti auguri ragazzi”, scritto, diretto ed interpretato dalla Compagnia Teatro Giovani di Torrita e il gran finale sarà affidato al Veglione del Vinsanto (ore 21,30).  

Veniteci a trovare
dal 7 al 9 dicembre 2012

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: