Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Rainbow

La Fabbrica del Vapore Via Procaccini 4 / Via Luigi Nono 7, Milano, Italia
Google+

Antonio Marciano presenta:
RAINBOW, 2014, installazione di chiodini in
plastica per Alberto Quercetti, presso la
Fabbrica del Vapore di Milano, via Procaccini ,4
Martedì 8 Aprile, dalle 18.30




RAINBOW di antonio marciano

L'arcobaleno è un fenomeno atmosferico che ha la capacità magica di stupire sempre. E' irraggiungibile, intangibile, infrasottile, è sempre uguale, del tutto noto scientificamente eppure non smette di generare meraviglia. Noi non possiamo possederlo, ne' controllarlo, ci è dato alla sola vista e dura il tempo di un pensiero. Un pensiero che magari non avremmo fatto senza quella visione. Con l'arcobaleno facciamo l'esperienza della gioia dell'effimero. Ogni volta che appare questa linea perfetta e salda di colori uniti, noi percepiamo insieme ad esso l'ambiente, gli elementi e le loro relazioni. Per una attimo l'arcobaleno trasforma il mondo in un disegno. Nella mostra Secret Garden, organizzata da Macchinazioni Teatrali e Laboratorio Alchemico in occasione del Salone del Mobile 2014 e dedicata all'interazione tra arte e natura, non poteva mancare quindi l'idea di quella che sembra essere, tra le tante, la più riuscita e popolare tra le opere d'arte create dalla natura. A partire da questi pensieri Antonio Marciano realizza RAINBOW, un'istallazione sorprendente e semplice, come il fenomeno a cui si ispira: nel cortile della Fabbrica del Vapore l'artista ha tracciato una linea arcobaleno, lunga 67 metri, realizzata come tutti i lavori di Marciano, con i chiodini Quercetti e precisamente 13400 per colore, 93800 in tutto. In quest'opera il gioco si presta ad un nuovo gioco: la linea si rivela man mano che la si raggiunge, all'opposto di quella tracciata dalla natura nel cielo. Approssimandosi, ci si trova davanti a tutti i singoli punti che compongono l'arcobaleno, i chiodini, disposti su sette ordinatissime linee in 670 griglie montate in successione. Antonio Marciano dedica, insieme ai suoi collaboratori, una speciale cura a quest'idea fatta per punti: le persone, avvicinandosi, percorrendo le lunghe linee dei chiodini, risentiranno i colori punto a punto, e faranno magari quei pensieri brevi e gioiosi che si fanno quando appare l'arcobaleno. La volontà di Antonio Marcino è che questa linea, in quest'ordine, in questa esatta successione dei colori - che non a caso corrisponde anche alla raffigurazione dei Chakra, centri di energia esperienza e pensiero - ci permetta una piccola fuga spirituale, per non dimenticare l'importanza delle cose che hanno una forza e una bellezza straordinaria pur essendo effimere, intangibili, gratuite, temporanee, fugaci.

Francesca Marianna Consonni

INTERVENTI DI ARTE CONTEMPORANEA NELLA AREE VERDI DELLA FABBRICA DEL VAPORE in Fuorisalone Design Week 2014 presso Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano
Dall'8 al 13 aprile dalle 10 alle 22 Opening 8 aprile 2014 ore 18.00

Veniteci a trovare
il 8 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: