Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Gran Festa del Bollito a Fontanellato

Fontanellato PR, Italia
Google+

Gran Festa del Bollito a Fontanellato (PR). Tutti in Pentola – Gran Festa del Bollito, terza edizione. Sabato 9 e domenica 10 febbraio 2013, Fontanellato celebra anche nel 2013, nell’anno del Bicentenario Verdiano, uno dei piatti principe della tradizione culinaria delle Terre Verdiane, presente nelle tavole popolari e in quelle dei nobili che furono, secoli e secoli fa. 

Quando l’inverno dà il suo colpo di coda finale, portare in tavola un fumante Bollito significa rievocare i legami famigliari attorno al focolare, oltre che essere un simbolo dell’ospitalità e della cultura culinaria del parmense – spiegano gli organizzatori - Fatto a regola d'arte ha diritto di cittadinanza tra le migliori specialità di casa nostra. La lenta bollitura per più ore e l’eventuale aromatizzazione con verdure e spezie sono sinonimo di “tempi slow”, in linea con l’approccio alla vita proprio di una Cittaslow quale è Fontanellato, Città d’Arte e Cultura, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Programma in breve: Cena di Gala in Castello sabato 9 febbraio in Rocca Sanvitale.

Domenica 10 febbraio: convegno scientifico a cura dei professori  dell’Università degli Studi di Torino con presentazione delle ricerche condotte in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza sulla razza piemontese e sulla sua attitudine per una carne di qualità. Tavola rotonda moderata da giornalisti enogastronomi con protagonisti cuochi e macellai del parmense. Dibattito sul consumo consapevole di carne di bue, sui tagli ed i segreti della cucina.

In piazza e in centro storico sempre il 10 febbraio: degustazioni e pranzi “La Buona Carne di Bue in tavola: Sapori di Ieri, Saperi di Oggi, Piaceri di Sempre” per tutti a cura degli chef del Ristorante Tre Pozzi di Fontanellato, a prezzo popolare; visite guidate al maniero a tema “Come mangiavano i nobili nell’800?”; mostra-mercato Coldiretti-Campagna Amica con prodotti tipici davanti alla Rocca e stand con produttori di carne e di salumi tipici di Parma; premiazione della miglior salsa da sposare ai bolliti. Il Bollito nel Territorio: la migliore tradizione dei bolliti nei locali che hanno aderito alla manifestazione.

Il cappello del prete con la salsa verde al prezzemolo. La fettina di manzo che si scioglie in bocca con le cipolline in agrodolce di contorno e la mostarda piccante al punto giusto. Il brodo “con gli occhi” - come dicono i bambini nel parmense - per indicare la luminosa doratura, chiara, maculata da gocce più brillanti, in cui è stata cotta la carne di bue. Ed i cappelletti ripieni di stracotto da coprire di abbondante Parmigiano Reggiano. Sono una festa per gli occhi quei piatti emilianissimi colorati da giardiniere, maionesi, senapi e salse che si sposano in  mil

Veniteci a trovare
dal 9 al 10 febbraio 2013

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: