Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Ciaspolada senza confini

Trentino-Alto Adige, Italia
Google+

Ciaspolada senza confini, il 6 gennaio sarà mondiale.

Nel 1972 erano in 18 al via della prima edizione. Il 6 gennaio saranno oltre 6.000, provenienti da tutto il mondo, chi in gara guidato dal classico spirito decoubertiano, chi invece per giocarsi vittoria e titolo iridato 2013. Parliamo della Ciaspolada della Val di Non, che questa mattina si è presentata alla stampa nella sala Don Guetti di Cassa Centrale Banca a Trento e che, il giorno della Befana, festeggerà il proprio 40° anniversario ospitando l'edizione 2013 dei campionati del mondo di corsa con racchette da neve: un importante riconoscimento per quella che, partita dai 18 concorrenti del 1972, è diventata la regina delle manifestazioni popolari sulla neve in Italia e la maggiore al mondo di specialità.

Tra le novità della Ciaspolada 2013 c'è quella del gemellaggio con la CiaspoDoloMitica della Val Comelico (13 gennaio), con tanto di classifica combinata e premi sia per i gruppi che per i primi tre classificati al maschile e al femminile, mentre per quanto riguarda il pettorale di gara, dopo l'apprezzato omaggio dell'anno scorso ai 120 anni dalla nascita del noto pittore futurista Fortunato Depero (nato proprio in Val di Non), si replicherà anche il 6 gennaio prossimo: sul pettorale (un vero e proprio pezzo da collezione) questa volta ci sarà l'opera, sempre di Depero, “San Romedio”, il noto santuario della Val di Non che oggi ha avuto come rappresentante in conferenza stampa il Priore Padre Scarsato.

Per quanto riguarda la gara, la segreteria dell'evento sta continuando a registrare iscrizioni, tra cui figurano quelle dei due campioni del mondo in carica, ovvero il canadese David Le Phoro e la bresciana Maria Grazia Roberti, che il 6 gennaio prossimo proverà a raggiungere Laura Fogli nell'albo d'oro della Ciaspolada con 5 vittorie ed a bissare il titolo iridato conquistato a Quebec City lo scorso inverno.

Infine, ci sarà un omaggio al giornalista Rai Lorenzo Lucianer, grande amico della Ciaspolada recentemente scomparso, lui che dal 1984 fino all'ultima edizione aveva raccontato le emozioni della classicissima della Val di Non. Per ricordarlo, il comitato organizzatore premierà con una targa in sua memoria il primo italiano classificato sia al maschile che al femminile.

La Ciaspolada: è la più importante manifestazione invernale popolare che si disputi in Italia, la più conosciuta corsa con racchette da neve al mondo. La regina delle manifestazioni invernali si conferma ogni anno momento di grande festa: sia per la presenza dei grandi campioni dello sport italiano, sia per la grande partecipazione che porta per un giorno a raddoppiare la popolazione Val di Non. www.ciaspolada.it

Val di Non: la Val di Non è la più ampia valle del Trentino, sorge nel cuore occidentale della regione ed è ricca di boschi,

Veniteci a trovare
il 6 gennaio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: