Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

PRESIDIO IN RETTORATO! FERMA IL CONTAGIO!#NONUMEROCHIUSO

Rettorato Torino, Italia
Google+

Negli ultimi anni l' Università di Torino è stata particolarmente colpita dal contagio del test d'ingresso, sempre di più infatti sono i corsi a numero chiuso e un ulteriore aumento è in programma per l'anno prossimo. L'attacco al diritto allo studio, all'autodeterminazione di sè in quanto soggetto in formazione e all'accesso ai saperi attraversa un momento di inasprimento.

In particolare, è già stato posto il limite all'ingresso di corsi quali Scienze dell'educazione, Chimica, Geologia, Scienze naturali, Produzione e gestione degli animali ed ultimamente è stato discusso nei dipartimenti di Lingue, Scienze dei materiali e nei corsi magistrali del Dipartimento di Psicologia.
L'inserimento del numero chiuso non soltanto ostacola gli studenti attraverso test i cui criteri di valutazione sono spesso insensati e creano un'ondata di abbandoni e ripieghi su altri corsi di studio, ma pesa anche significativamente sulle loro tasche, basti pensare che nella nostra università i test costano anche il doppio rispetto ad altre città, si parla di 100€ contro i 30€ dell'Università di Bari.

Da mesi ,assieme agli studenti delle scuole superiori, stiamo portando avanti la battaglia per il libero accesso ai saperi,contro il dilagare del numero chiuso nella maggior parte dei dipartimenti e la discussione del numero programmato in quei corsi dove risulta inutile.
La mobilitazione degli studenti continuerà nei prossimi giorni: a partire dal 7 Aprile, alle ore 11,30, saremo a presidiare la Commissione didattica d' Ateneo in rettorato (Via Verdi 8), passando per l' 8 Aprile giornata in cui saremo a portare le nostre rivendicazioni in occasione del test d'ingresso nazionale di Medicina (Campus Luigi Einaudi, ore 9). Ma la tappa fondamentale di questa battaglia sarà la giornata di venerdì 11 Aprile in cui avrà luogo la seduta del senato accademico che discuterà l' introduzione del numero chiuso nei vari dipartimenti.
In quella giornata saremo presenti, per far sentire la voce degli studenti che da troppo tempo viene ignorata, presidiando ed eventualmente bloccando gli organi decisionali dell'ateneo.

Contro l'ennessima violazione del diritto allo studio, la lotta per il libero accesso ai saperi continua!

#FERMIAMO IL CONTAGIO
#NOALNUMEROCHIUSO

Veniteci a trovare
il 11 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: