Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Volo dei pensieri

Il Salotto Promoter Via A. Gramsci, 11, Fiesole FI, Italia
Google+

Il volo dei pensieri
Mostra di pittura e scultura di Elio De Luca
Inaugurazione lunedì 7 aprile 2014, Il Salotto di CheGioia Art Gallery - via A. Gramsci 11 Fiesole
Ore 18:30
A cura di Filippo Lotti con la partecipazione di Ilaria Magni
Con il patrocinio di: Unione dei Comuni Fiesole – Vaglia
10 aprile – 11 maggio 2014

Si inaugura lunedì 7 aprile alle ore 18.30 presso la galleria e associazione culturale Il Salotto di CheGioia Art Gallery di Fiesole la mostra “Il volo dei pensieri” di Elio De Luca, curata da Filippo Lotti, con la partecipazione della storica dell’arte Ilaria Magni.

L'evento, che si avvale della collaborazione dell’Unione dei Comuni Fiesole, si configura come ideale prosecuzione della mostra “Donne e miti” dedicata all’artista pratese che contemporaneamente espone alla Sala del Basolato di Fiesole e alla Sala delle Colonne di Pontassieve. La sede della Galleria Il Salotto ospiterà una selezione di opere pittoriche e sculture che documentano una parte del lungo e significativo percorso artistico di Elio De Luca. “Sono tanti gli spunti – dice Filippo Lotti - che arrivano diretti allo sguardo di chi ammira rapito i lavori dell’amico Elio: dai ritratti d’età romana delle bellissime figure femminili del Fayyum, passando per le tessitrici di Massimo Campigli, fino alle silenziose e immobili marine alla Carrà. Eppure moderno. Eppure contemporaneo. Eppure fortemente personale e connotativo. Un’arte colta, raffinata, coinvolgente, lirica. Una cifra stilistica senza pari e allo stesso tempo carica di una bellezza che sfiora, senza mai però cedere nulla alla volgarità, la sensualità. Ora di quel corpo acerbo, quasi innocente, ora di quella figura materna che offre il proprio seno a colui che se ne saprà cibare. L’eros che si trasforma in pathos dove le anime silenti allampanate vivono in paradisiaci paesaggi eterei e sublimi”. Una quindicina le opere in mostra: un florilegio dell’arte di De Luca degli ultimi anni con i suoi personaggi.

“Non è per caso – scrive il giornalista Pier Francesco Listri - che un pittore inventi o trovi un’immagine o una figura originale e poi per anni la ripeta senza monotonia, ma come punto di partenza e di approdo in ogni tela a segno di ragionare sempre su quelle forme e figure per quello che contengono e esprimono. La grande pittura di De Luca, ormai segnata da una riconoscibilità che non è mai monotonia, rappresenta quasi sempre figure femminili, infantili o adolescenti senza giovinezza”. “De Luca, un uomo, - continua Lotti - ma prima ancora un artista. E prima ancora di questo: un pittore. Di quelli veri. Che dipingono quadri carichi di pittura ed emozioni. Quelle emozioni che solo l’arte, quella vera, sa donare. E qui di verità se ne trova molta!”.

“L’arte di De Luca è poesia di immagini nella quale i pensieri in volo, impenetrabili e misteriosi si colorano dei toni blu e azzurri, “colori d’aria, eternità senza tempo”, un’energia mentale riflessiva nell’equilibrio nostalgico di un ambiente sereno e dominato dalla razionalità”, scrive Ilaria Magni.
Questa ennesima esperienza espositiva che mette in scena Il Salotto lo si deve ai numerosi sponsor privati e ai partner che affiancano la galleria nelle sue proposte artistiche. Ancora una volta il mecenatismo risulta fondamentale nell’organizzazione e nella fruizione dell’arte.

La mostra resterà aperta ai visitatori, ad ingresso libero, fino all’11 maggio 2014. Orario di apertura: dal giovedì alla domenica 10.30 - 13.00 / 16.00 - 19.00. Per info: 055 59 86 95 www.ilsalotto.biz

Sarà presente la troupe di Art Connections
www.artconnections.tv
Ufficio Stampa: Arte in Toscana www.arteintoscana.it tel. 3484013707

Veniteci a trovare
il 7 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: