Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

DISPLAY//Concerti in vetrina//The Gentlemen's Agreement ::: Venerdì 4 Aprile

Alvin Bistrot via F. Gentili 17, Porto San Giorgio FM, Italia
Google+

DISPLAY è il ciclo di concerti in vetrina targati Nufabric all'Alvin Bistrot.

Il Venerdì
::: dalle 22:30 THE GENTLEMEN'S AGREEMENT :::


“The Gentlemen’s Agreement” è un progetto che nasce a Napoli nell’Agosto del 2006. Le prime idee portano a sonorità "Speed Country" ed alla auto-produzione di due Ep (“The Gentlemen’s Agreement” 2006 e “Cow” 2007) grazie ai quali il gruppo comincia la propria attività live. Nel Marzo 2008 la band è già pronta per registrare il primo full lenght dal titolo "Let Me Be a Child" totalmente in acustico con l’ausilio della "Little farm Orchestra" (una divertente ensamble di fiati, rumori vari, pernacchie, banjo, harmonium e fisarmoniche). Un disco che rispecchia lo Speed country degli esordi, misto a venature folk e manouche.
Nel 2010 comincia la pre-produzione del secondo lavoro discografico “Carcarà”. Un disco che segna una rielaborazione del linguaggio stilistico del gruppo ed, al tempo stesso, una notevole maturazione in fase di composizione ed arrangiamento. Le sonorità del gruppo si aprono a nuove influenze quali il Son Cubano anni ’50/’60 , i ritmi africani, il Samba, la Bossa Nova, il tropicalismo. Registrato tutto in acustico all’ITALY SOUND LAB, dal fonico Alfonso La Verghetta, Il mastering è stato realizzato da Massimo Pone alla Godfather Studio di Napoli, tutto su nastro e nella maniera più analogica possibile. Intanto la band continua ad esibirsi dal vivo ed il tour di Carcarà sarà coronato da una esibizione allo Sziget Festival. Marzo del 2013 vede l’uscita di un EP (“Da…da…da Quando ci sei tu”) . Questa volta la band batte i sentieri dell'Erotic Swing, un miscuglio di "vecchia canzone carosoniana" e "Cicciolina sound"...tutto cantato in Italiano.
Agosto 2014: il gruppo registra il quarto album “Apocalypse Town”, utilizzando una forma alternativa e sostenibile di finanziamento per le registrazioni (anche questa volta al Sud Est Studio di Guagnano) e per la pre-produzione (un appartamento nel quale comporre, suonare e vivere nel Lanificio 25 di Napoli). Questa alternativa è stata il baratto. Esplorando ancora una volta nuove sonorità, il gruppo ha narrato, utilizzando ancora il cantato in italiano, la storia di una scelta coraggiosa: l’abbandono del sistema fabbrica/città. Autocostruendosi un campionario di strumenti rumorosi hanno dato vita ad un particolare mix PSYCHO/INDUSTRIAL/SAMBA.

Veniteci a trovare
il 4 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: