Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Mostra personale di Masaaki Hasegawa ed "Internation-ART" con musica Jazz dal vivo

Galleria 360 Via il prato 11r , Firenze, Italia
Google+

Comunicato stampa Masaaki Hasegawa:

Dopo aver lavorato come architetto per lungo tempo in Giappone, sua terra natale, Masaaki Hasegawa, inizia la propria esperienza artistica come autodidatta. Affascinato dalla suggestiva bellezza del Monte Fuji e subendo la magia dei suoi colori, lo elegge a protagonista assoluto dei suoi primi dipinti. Inizia così un appassionato e meticoloso studio che ha per oggetto il colore. Se dunque la strada è quella dell'espressionismo cromatico, del tutto nuova e personale è l'indagine portata avanti dall'artista giapponese. La ricerca pittorica di Hasegawa infatti, più che ad esplorare le diverse potenzialità cromatiche ed interazioni dinamiche, è incentrata sulla definizione e scoperta del "senso del colore": ovvero la capacità dei colori di generare libere associazioni mentali e processi creativi sollecitando il sub-conscio di chi l'osserva. Perseguendo tale obiettivo l'artista sperimenta l'uso di una ristretta gamma di tinte e, concentrandosi di volta in volta su un singolo colore, lo associa e contrappone al tempo stesso, al nero, espressione per eccellenza della totale assenza di ogni cromatismo. Osservando le opere di Masaaki Hasegawa non possiamo però non notare una certa predilezione per il verde, emblema di quello stretto ed intimo rapporto che da sempre lega l'uomo alla Natura, all'ambiente circostante. Tale colore cioè, nelle sue diverse ed infinite declinazioni, esprime in un certo senso quella condizione primigenia di profonda immersione dell'organismo umano nella Natura e nelle sue "forze spirituali". Un universo dunque, osservato ed interpretato alla luce di un modus cogitandi nel quale non vi è una netta separazione tra le diverse sfere, ma bensì un fecondo e continuo scambio; un mondo cioè, dove gli opposti non rappresentano necessariamente esperienze assolute e distinte, ma possono essere viste come i punti estremi di una stessa realtà. Questo è il sostrato culturale dal quale traggono alimento le opere di Hesegawa; ciò lo possiamo anche scorgere e rintracciare nei suoi dipinti in quelle forme semplici ma eleganti, delimitate ed individuate da linee sinuose ed ondulate, che tra continui giochi di opposizione e complementarietà, di unione e contrapposizione, non evocano solo processi di germinazione creativa incessanti. Dietro infatti quel reticolo vibrante di sottili linee, che ricordano la meticolosa cura della tecnica incisoria, i ricordi ancestrali del verde, percezioni esterne, memorie inconsce, si intrecciano liberamente dando vita a quelle "dolci armonie" ricercate dall'artista, scaturite e generate paradossalmente proprio da un dinamico equilibrio di valori e forze opposte.
Nella audace sintesi degli opposti portata avanti da Masaaki Hasegawa sembra dunque di scorgere, pur a distanza di tanti secoli, l'eco delle parole di Eraclito, filosofo greco antico e presocratico, il quale sosteneva che "ciò che è opposto si concilia e l'armonia più bella nasce sempre dalle cose in contrasto".

Virginia Bazzechi Ganucci Cancellieri



COMUNICATO STAMPA
Mostra: Internation-ART e Mostra personale di Masaaki Hasegawa
Organizzatori: Arch. Riccardo Piagentini, Art. Director Angela Fagu
Inaugurazione Mostra: Venerdì 4 Aprile 2014 ore 19:00
Durata Mostra: 4 Aprile 2014 – 30 Aprile 2014
Luogo: Galleria360 Via il Prato 11R Firenze
Sito web: www.galleria360.it Email: info@galleria360.it Tel. 0552399570
Orario apertura: da martedì a sabato compresi con orario continuato dalle 10:00 alle 19:00, domenica dalle 15:00 alle 19:00

"Non c'è via più sicura per evadere dal mondo, che l'arte; ma non c'è legame più sicuro con esso che l'arte." (Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809)

La Galleria360, galleria d'arte moderna e contemporanea, nel mese di Aprile propone un imperdibile doppio appuntamento: la mostra personale dell'artista giapponese Masaaki Hasegawa e Internation-ART, mostra di artisti internazionali.

L'inaugurazione delle due mostre si terrà Venerdì 4 Aprile 2014 a partire dalle ore 19.00 presso la Galleria360, via il Prato 11r Firenze. Durante il Vernissage suoneranno dal vivo animando la serata i musicisti Jazz del gruppo "Ipnotize": Renato Cantini e Michele Staino.

La mostra personale di Masaaki Hasegawa " Dipinti per dar voce al subconscio e permettere la libera associazione di pensieri" è un'interessante occasione per osservare dal vivo la raffinata tecnica con la quale l'artista giapponese esegue le proprie opere. Dopo aver lavorato come architetto in Giappone, sua terra natale, Masaaki Hasegawa rimane affascinato dalla suggestiva bellezza del monte Fuji e, subendone la magia dei suoi colori, intraprende una ricerca pittorica innovativa incentrata sulla definizione e scoperta del "senso del colore": ovvero la capacità dei colori di generare libere associazioni mentali e processi creativi sollecitando il sub-conscio di chi l'osserva.
Da qui la scelta di concentrarsi di volta in volta su un singolo colore, che viene associato e contrapposto al tempo stesso, al nero, espressione per eccellenza della totale assenza di ogni cromatismo.
I dipinti di Hasegawa sono caratterizzati da forme semplici ed eleganti, individuate da linee sinuose ed ondulate che tra continui giochi di complementarietà, unione ed opposizione, mostrano come alle volte gli opposti non rappresentano necessariamente esperienze assolute e distinte, ma possono anche essere visti come i punti estremi di una stessa realtà.
Nella audace sintesi degli opposti portata avanti da Masaaki Hasegawa sembra dunque di scorgere, pur a distanza di tanti secoli, l'eco delle parole di Eraclito, filosofo greco antico e presocratico, il quale sosteneva che "ciò che è opposto si concilia e l'armonia più bella nasce sempre dalle cose in contrasto".

Comunicato stampa Internation-ART:

Internation-ART offre invece uno spunto di riflessione sulla condizione attuale dell'arte e, sul ruolo e valore degli artisti nella società attuale. Oggi la straordinaria mobilità di persone, la facilità e istantaneità di comunicazione grazie alla rivoluzione digitale e la sempre maggiore globalizzazione, hanno infranto i confini fisici e culturali; ciò ha portato alla creazione di un'arte e di una società senza confini. Questo pluralismo multiculturale e artistico è sicuramente fonte di arricchimento, ma al tempo stesso impone all'artista una nuova sfida: ovvero quello di non farsi e di non fare fagocitare la propria arte dal processo di omologazione e globalizzazione.
Nella mostra Internation-ART, presentata alla Galleria360, artisti di diverse nazionalità hanno fatto tesoro dei molteplici stimoli culturali, ma al tempo stesso hanno difeso l'arte dal processo di standardizzazione ed omologazione, anteponendo la singolarità delle proprie idee ed espressioni artistiche. Artisti dunque, che si pongono non solo come sperimentatori coraggiosi, sempre in bilico tra territori fisici e simbolici, ma anche come veri e propri viaggiatori instancabili, che si avventurano attraverso sconfinate lande di emozioni e sconosciuti dedali sensoriali. Del resto come sosteneva Marcel Proust nella sua opera "Alla ricerca del tempo perduto": "il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi."
Virginia Bazzechi Ganucci Cancellieri

Veniteci a trovare
il 4 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: