Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

L’Italia non vuole gli OGM!!!

Il Mercato della Terra di Bologna Via Azzo Gardino, 65, Bologna, Italia
Google+

L’Italia non vuole gli OGM: vieni a trovarci al Mercato della Terra in Piazzetta Pier Paolo Pasolini, entrata da Via Azzo Gardino 65 (cortile Cineteca), dalle ore 10 alle ore 15 e unisciti al nostro evento per dire “No agli OGM”!

Per avere il diritto di scegliere cosa mangi, rispettare l’ambiente, proteggere il made in Italy alimentare.


Perché questo evento:

In Italia è allarme OGM: il prossimo 9 aprile il Tar si pronuncerà sul ricorso presentato da un agricoltore friulano contro il decreto interministeriale che proibisce la semina di mais MON810, una coltura geneticamente modificata. Se il ricorso fosse accolto, si rischierebbe di aprire la strada in tutta Italia a semine incontrollate di colture geneticamente modificate. Si aprirebbe il far west agricolo, con ripercussioni anche sul cibo che mettiamo in tavola ogni giorno.

La produzione agricola italiana di qualità - uno dei pochi settori risparmiati dalla crisi - sarebbe gravemente compromessa: un colpo durissimo per le nostre coltivazioni, il “made in Italy”, le produzioni biologiche, le esportazioni e la libertà di scelta di tutti noi cittadini.


Ti aspettiamo quindi sabato 5 aprile per unirti a noi, per un’Italia Libera da OGM!

Seguici anche su twitter con l’hashtag: #ItaliaNoOgm

Task Force Per un’Italia Libera da OGM

La Task Force Per un’Italia libera da OGM è una coalizione composta da organizzazioni del mondo agricolo, ambientalista, cooperativo e consumeristico, sostenuta da parlamentari appartenenti a diversi schieramenti politici, che da anni, cooperando con gli enti locali e le reti europee, promuove e sostiene azioni per salvaguardare i caratteri identitari del nostro prezioso patrimonio agroalimentare dalla minaccia derivante dall’impiego di OGM nell’alimentazione. Per contrastare l’agricoltura transgenica che crea seri rischi per l’ambiente, la salute umana e l’economia, la Task Force rivendica l’applicazione del principio di precauzione.

La Task Force vuole, inoltre, arrestare il processo di omologazione derivante dalle produzioni transgeniche che andrebbe a colpire la competitività dell’Italia sul mercato globale nel settore alimentare, che da sempre si basa sulla tradizione, specificità e diversità delle produzioni.


Fanno parte della Task force:

Acli • Adiconsum • Adoc • Adusbef • Aiab • Amica • Associazione per l’Agricoltura Biodinamica Assoconsum • As. Se. Me. • Campagna Amica • Cia • Città del Vino • Cna Alimentare • Codacons Coldiretti • Crocevia • Fai • Federconsumatori • Federparchi • Firab • Focsiv • Fondazione Univerde Greenaccord • Greenpeace • Isde • Lega Pesca • Legacoop Agroalimentare • Legambiente • Lipu • Movimento dei consumatori • Movimento difesa del cittadino Slow Food Italia • Uecoop • Una.api Unci • Upbio • Vas • Wwf

Veniteci a trovare
il 5 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: