Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

NAPULITANATA...OVVERO, TI RACCONTO SALVATORE DI GIACOMO

Complesso Museale Di Santa Chiara Via Banchi Nuovi 10, Napoli, Italia
Google+

Venerdì 4 aprile 2014, alle ore 20:00, l'Associazione Culturale NarteA accenderà i riflettori al Complesso di Santa Chiara per l'itinerario musicale teatralizzato "Napulitanata…ovvero, ti racconto Salvatore Di Giacomo", un'iniziativa volta alla conoscenza della vita e le opere del noto poeta partenopeo per commemorane gli 80 anni dalla morte e alla valorizzazione della lingua napoletana. Patrocinato dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, l'evento rientra nella rassegna "Partenope e il suo eros - Partenope e ll'ammore".
Per partecipare è obbligatoria la prenotazione ai numeri 339.7020849 - 334.6227785 per posti limitati. Costo biglietto 15,00 euro.

Passeggiando per Napoli, che ci si trovi in una piazza o si passi in un vicolo, non è raro che si venga allietati da un motivetto o da una melodia che rievochi antiche canzoni napoletane, e spesso si è all'oscuro di chi abbia realmente composto quelle musiche che attraversano gli anni senza cadere nel dimenticatoio. Era la notte tra il 4 e il 5 aprile del 1934 quando Napoli perse una delle più straordinarie voci poetiche, ovvero, colui che seppe descrivere tutte le emozioni, che questa città provoca, in un solo momento: Salvatore di Giacomo. Perché Napoli non è fatta solo di strade, di vicoli e palazzi, di chiese e di monumenti. Napoli è fatta di note, di poesie, di semplicità e di colore. Marzo, Nannì, Marechiaro, Pianefforte 'e notte, e ancora Carcioffolà, Dimane t''o ddico: sono pezzi di vita imprigionati dallo scrittore napoletano su fogli di carta e su pentagrammi che ancora oggi restano nella memoria e vengono decantati con lo stesso amore che li ha generati.

Attraverso l'interpretazione degli attori professionisti Viviana Cangiano, Marianita Carfora, Antonio Perna, Serena Pisa e il Maestro Marco D'Acunzo, si vivrà un vero viaggio nella vita del poeta napoletano che amava raccogliere i propri pensieri, le proprie idee, passeggiando nel Chiostro Maiolicato del Monastero. Opere, aneddoti, poesie e canzoni, dipingeranno la Napoli di fin de seicle presentandola agli inconsapevoli ospiti che si lasceranno trasportare lontano dalla attuale frenesia cittadina, dove le voci del popolo si trasformeranno nelle voci della storia, della cultura e della tradizione…e se a "dirigere" questa orchestra di voci fosse proprio Salvatore di Giacomo?

altre info su www.nartea.com

Veniteci a trovare
il 4 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: