Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Meritiamoci l'Università. Pensieri, valutazioni e impressioni della politica universitaria degli ult

Biblioteca Comunale " Prof. Giuseppe Ceci" - Andria Piazza Sant'Agostino 5, 76123 Andria BT, Andria BT, Italia
Google+

Sabato 12 aprile 2014, alle ore 18.30, presso la Biblioteca Comunale “Giuseppe Ceci” di Andria si terrà il convegno “Meritiamoci l’Università. Pensieri, valutazioni e impressioni della politica universitaria degli ultimi anni”, organizzato dall’associazione “Puntoit” e da Azione Universitaria con il Patrocinio della Città di Andria – Assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione - e che vedrà la partecipazione del Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro” Antonio Felice Uricchio nonché del Presidente nazionale del movimento studentesco Azione Universitaria, Andrea Volpi.

Il titolo del convegno è tratto dall’omonimo libro di Andrea Volpi e Alessandra Pontecorvo. Il libro in questione affronta i cambiamenti avvenuti nel sistema accademico italiano. Un’analisi dall'interno di com’è cambiata l’Università, di come sono cambiati gli studenti, come si è evoluto l’associazionismo studentesco che ha spesso dato il via a movimenti politici veri e propri. Un testo che, nel tentativo di approfondire le dinamiche studentesche, intrise di politica e di romantica passione per il movimentismo, si sofferma sulle leve che ancora oggi riescono a muovere una generazione di giovani spesso definita amorfa.

Se da un lato molti giovani hanno smarrito la fiducia nel futuro, nella politica e nelle istituzioni, dall’altro ne esistono ancora molti che, seppur circondati da un generale menefreghismo e da una mancanza di incoraggiamento, sacrificano giornalmente il proprio tempo, l’unico valore che possono realmente investire, per quella che credono essere una nobile causa. Un insieme di frammenti di vita vissuta che racconta con l’obiettivo di far conoscere un mondo troppo spesso nascosto e di richiamare l’attenzione delle nuove generazioni nel meritarsi l’Università.

L’incontro sarà l’occasione per discutere anche di come si è evoluto il sistema accademico italiano dal punto di vista delle riforme che in questi anni sono intervenute (Berlinguer, Gelmini, ecc.) fino agli ultimi provvedimenti del Governo Letta. Sarà altresì l’occasione per parlare delle future linee programmatiche dell’Università Italiana con un occhio di riguardo all’Ateneo di Bari.

Il convegno vedrà i saluti iniziali del Sindaco di Andria Nicola Giorgino, dell’Assessore alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione Antonio Nespoli e di Andrea Barchetta, Responsabile dell’associazione “Puntoit”.
A moderare l’incontro il caporedattore del TGR Rai Puglia, Attilio Romita.

Veniteci a trovare
il 12 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: