Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Pasqua e Pasquetta ai Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

Parma PR, Italia
Google+

 

Eventi e visite guidate speciali: a Pasqua e Pasquetta si aprono le più belle stanze arredate dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

Tra porcellane, velluti, strumenti musicali, broccati, arazzi, specchiere ecco come viveva l’aristocrazia ai piani nobili. Nelle cucine, cantine e dispense la vita del contado scorreva tra focolare, camino, girarrosto, cavatappi e attrezzi.

Com’erano un tempo le più belle case di nobili? Castelli, fortezze, palazzi, rocche e antiche dimore venivano arredate con mobili e suppellettili che rispecchiavano il gusto dell’epoca e dei raffinati proprietari, principi, duchi, conti, marchesi.

A Pasqua, Pasquetta e nei mesi primaverili che invogliano ad una gita fuori porta e l’estate regala terse giornate, e poi durante l’anno negli orari normali di apertura dei luoghi d’arte, potrete visitare i 22 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza con lo spirito dell’appassionato di antiquariato che alberga in voi, con la curiosità di chi sbircia nella vita quotidiana di gentiluomini e belle dame: gli uomini potranno andare alla ricerca di armi antiche, boccali, vecchi attrezzi; le signore si lustreranno lo sguardo ammirando collezioni di porcellane di manifatture pregiate italiane ed europee, saloni e salotti riccamente ornati, specchiere ed arazzi; ed i bambini vedranno com’erano le sfarzose abitazioni in cui vivevano e giocavano i loro coetanei dal Settecento al primo Novecento, tra teatrini giocattolo e passaggi segreti.

Alla Fortezza di Bardi (60 km da Parma) arroccata sulla rupe spicca il Museo della Civiltà Valligiana che racconta – prima di percorrere i lunghi camminamenti di ronda a strapiombo sulle vallate – com’era la vita quotidiana sull’Appennino. Potrete ammirare anche il nuovo Museo della Fauna e del Bracconaggio, oltre alla sezione dedicata alle divise storiche degli Alpini. 

Vi racconta una storia speciale il Castello di Compiano (80 km da Parma) con la collezione “Orizzonti Massonici” ed il percorso nel Museo Raimondi Gambarotta con il Messale del 1749, le manifatture Richard, candelieri Limoges, petineuse e mobili da toeletta.

Il Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (43 Km da Parma), immerso nel verde di un suggestivo borgo medievale sulle bellissime colline a metà strada tra Parma e Piacenza, incanta per il Salotto Blu, con la sua collezione di eleganti ventagli di famiglia e le preziose porcellane settecentesche ed ottocentesche delle antiche manifatture di Meissen e di Sèvres; ma anche per il sontuoso tavolo da pranzo apparecchiato “alla russa” con il servizio di famiglia dell’Ottocento, con il suo stemma e le sue iniziali. L’evento in più: a Pasqua e Pasquetta: “Ricordi di Famiglia”, esposizione di diversi preziosi oggetti di vita quotidiana, documenti e fotografie della famiglia Pallavicino, tra cui alcuni rarissimi scatt

Veniteci a trovare
dal 31 marzo al 1 aprile 2013

Info

info@castellidelducato.it
0521.822561

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: