Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

In mostra Hanibal Salvaro Hani

Trieste
Google+



Dialoghi Transmediterranei in mostra a Trieste, presso la Lux Art Gallery, grazie alla mostra di Hanibal Salvaro Hani nelle giornate del 2 e 3 febbraio 2013.

Opere su carta e sculture in mostra sono gli elementi del finissage della rassegna personale del ceramista e pittore croato Hanibal Salvaro Hani, che sarà introdotto sul piano critico dall’arch. Marianna Accerboni nella presentazione del 2 febbraio 2013 alle ore 1.00.

Nella mostra sono esposte una ventina di opere. Salvaro è uno dei protagonisti del panorama artistico croato ed europeo,  ha fondato la Triennale della Piccola Ceramica di Zagabria e ha al suo attivo esposizioni in 30 paesi del mondo, tra cui Stati Uniti, Spagna, Cina, Australia, Russia, Germania, Francia e in Italia, soprattutto Faenza, capitale mondiale della ceramica. All’incontro parteciperà un’ottantina di ospiti giunti apposta dalla Croazia.

“Artista visuale”, Salvaro, il cui cognome italiano ricorda il nonno emigrato nel 1875 da Verona a Parenzo (allora Austro-Ungheria) e nelle cui vene scorre sangue croato e montenegrino, espone lavori in acril-collage su carta, realizzati frammentando i suoi disegni, opere in acrilico su tela e sculture in porcellana e calcestruzzo. Nella sua arte si coglie il concetto di riuso e intreccio di più materiali, per ricreare, come in tutte le sue opere, dalla distruzione la bellezza, simbolizzata da paesaggi ideali intitolati “Dialoghi transmediterranei”.   

La rassegna s’inserisce molto coerentemente nel programma della Galleria di creare un ponte tra la cultura triestina e regionale più eminente e l’Europa.
 

Veniteci a trovare
dal 2 al 3 febbraio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: