Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Agriest Tech

Udine UD, Italia
Google+

Al via Agriest Tech 2013, la Fiera dell'agricoltura che si svolge ad Udine dal 24 al 27 febbraio 2013.

L’agricoltura traina la ripresa. Se il settore primario ha sempre svolto un ruolo importante per la società, per l’ambiente e per l’economia, oggi e domani lo farà ancora di più. Nel segno dell’agricoltura come investimento sul futuro si apre domani (giovedì 24) a Udine Fiere la 48^ edizione di AGRIEST che a cominciare dal 2103 e negli anni dispari, declina maggiormente l’offerta espositiva e congressuale sulla tecnologia e la meccanizzazione diventando, appunto, Agriest Focus Tech.

Al nuovo corso della manifestazione agricola, che registra il tutto esaurito delle aree espositive del quartiere fieristico udinese, partecipano 250 espositori con una proposta merceologica tra macchinari, attrezzature, prodotti, servizi ed esperienze virtuose in gradi di offrire  una panoramica della competitività dell’agricoltura, che passa e si costruisce anche attraverso la ricerca, la sperimentazione, una giusta meccanizzazione e mediante la “coincidenza”  tra i contenuti della nuova Politica Agricola Comunitaria e la strategia regionale impegnata a rafforzare un'agricoltura in grado di valorizzare i prodotti tipici, di tutelare le biodiversità, di salvaguardare il territorio e l'ambiente.

 Concetti questi che faranno da filo conduttore al convegno inaugurale di domani (giovedì 24) su “Tipicamente Friulano. Tipicamente Europeo. Il Programma di Sviluppo Rurale tra innovazione, produttività a sostenibilità”  con inizio alle 10.30. I lavori si apriranno con gli interventi di saluto del Presidente di Udine e Gorizia Fiere Luisa De Marco, e degli sponsor storici di Agriest: le Banche di Credito Cooperativo con il loro Presidente di federazione regionale Giuseppe Graffi Brunoro e le Confcooperative del FVG con il Presidente Franco Bosio.

La prima parte dei lavori sarà dedicata agli “scenari” in cui si colloca la programmazione 2014-2020, quello europeo ed italiano (con l'intervento della dirigente dello specifico settore in seno al Ministero delle politiche agricole, Graziella Romito), quello della nostra Regione e quello, utile per un confronto ed uno scambio di esperienze, della Regione Lombardia.

La seconda parte del convegno andrà invece ad approfondire i “fondamentali del nuovo PSR”, con uno sguardo alle varie filiere unite da un comune denominatore, l'innovazione (e val la pena sottolineare la collaborazione avviata tra l'Autorità di Gestione del PSR ed il CRITA, la società consortile per la ricerca e innovazione tecnologica in agricoltura recentemente costituita dall'ERSA e dall'Università di Udine).

Per le conclusioni interverrà l’Assessore regionale alla risorse rurali, agroalimentari e forestali Claudio Violino. Il taglio del nast

Veniteci a trovare
dal 24 al 27 gennaio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: