Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

257 Edizione Venerdi' Santo di Romagnano Sesia

Romagnano Sesia NO, Italia
Google+

 

Il grande dramma del Calvario che ispirò poeti, pittori ed artisti di ogni genere e di ogni epoca, rivive dal 28 al 31 marzo 2013 lungo le strade e sulle piazze di Romagnano Sesia (NO), trasformando l’antico e storico Borgo in un’altra Gerusalemme. Dall’anno 1730, istituita dalla Confraternita del Santo Enterro, Romagnano si caratterizza per una singolare tradizione popolare di grande fascino: il “VENERDÌ SANTO”, che si esprime da secoli come “unicum” del patrimonio culturale novarese che si riallaccia ai Misteri Medioevali.

Il “Venerdì Santo” viene riproposto ad anni alterni, negli anni dispari, con le due caratteristiche e storiche processioni, l’una al mattino e la seconda la sera e con la riproposizione itinerante di 14“quadri” lungo le strade e le piazze della città, con il pubblico che può cogliere le varie e più tipiche sfumature di un grande palcoscenico all’aperto, offerto in vari luoghi deputati dall’antico Borgo, con la cornice suggestiva della Romagnano medioevale.

Oltre 350 personaggi nei costumi d’epoca, che interpretano i personaggi della Passione; ma anche una moltitudine di spettatori che si integra e partecipa a questo coinvolgimento, esempio di coralità che lo differenzia da altre forme di partecipazione popolare. Una “reliquia vivente del passato” che, pur conservando un senso così sicuro della propria identità, costituisce per il pubblico un momento di grande fascino e interesse: come studio di un autentico fenomeno sociale, religioso e culturale; ma anche di grande attrattiva e curiosità turistica.

 

Veniteci a trovare
dal 28 al 31 marzo 2013

Info

venerdisanto.1729@libero.it
3664444882

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: