Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

DON QUIXOTE - Rugo, er Marchese e la Madonna

TFC Teatro Furio Camillo via Camilla, 44 , Roma, Italia
Google+

dal 10 al 13 aprile 2014 al Teatro Furio Camillo

La FAME, l’AMORE, il SESSO, la TENEREZZA, i temi trattati in questo tentativo di rivivere la Commedia dell’Arte, rivisitando il testo di Cervantes come fosse un canovaccio, nel tentativo di riaggiornare le maschere della nostra tradizione teatrale, e cercare nell’ancestralità dei nostri dialetti un linguaggio che non è solo verbale ma drammaturgico e scenico.

DON QUIXOTE
Rugo er Marchese e la Madonna,
una Commedia Metropolitana

di
Gianluca Riggi

con
Flavio Ciancio, Piergiorgio Pugliese, Gianluca Riggi
musiche
Andrea Moriconi

Don Quixote de la Mancha rivive in questa messa in scena riadattata in un contemporaneo suburbano e metropolitano da Gianluca Riggi in chiave di Commedia dell’Arte. Rugo, il Marchese e la Madonna sono i tre protagonisti di una notte dove tutto è possibile, dove rivivono le avventure del Don Quixote e di Sancho Panza e l’incontro con Dulcinea la Madonna gentile e cortese. Le avventure dei tre sono riadattate e riambientate nella città di Roma, tra il lungotevere e il Circo Massimo, la loro è una lingua ricca di iperboli ed improbabile, un romanesco aristocratico e proletario. Una messa in scena semplice, i tre attori si muovono come all’interno di un canovaccio di Commedia dell’Arte, ne utilizzano le maschere, riscrivono una teatralità fisica e verbale completa. Una commedia dove i protagonisti sono tre maschere sole che si muovono in un mondo che a stento riconoscono, vogliono compiere un gesto “insconsiderato veramente” che venga ricordato dai posteri, giocano, si divertono, si perdono.

dal 10 al 13 aprile TEATRO FURIO CAMILLO
ore 21.00 - domenica ore 18.00

intero: € 10.00
ridotto : € 8.00

Veniteci a trovare
dal 10 al 13 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: