Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

MAAM_Luca Francesconi - Andrea Nacciarriti

Metropoliz via Prenestina 913, Roma, Italia
Google+

La costruzione di una cosmologia - vol. 2
Per una storia dell’arte italiana degli ultimi 15 anni

Luca Francesconi - Andrea Nacciarriti

Sabato 12 aprile - ore 18.30

MAAM (Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz) - via Prenestina, 913 Roma

a cura di Giuseppe Stampone


La costruzione di una cosmologia, col suo vol.2, curato a Roma da Giuseppe Stampone, è giunta al suo ultimo appuntamento. Si sono già incontrati Marinella Senatore e lo stesso Stampone, Alice Cattaneo edAndrea Mastrovito, Alessandro Bulgini e Giulio Frigo, Arcangelo Sassolino e Gian Maria Tosatti.
Dopo una piccola pausa rispetto alla cadenza abituale del ciclo, l’ultimo incontro presenterà il confronto fra due artisti molto rappresentativi di una delle attitudini più forti dell’arte Italiana contemporanea, quella della ricerca. Luca Francesconi e Andrea Nacciarriti, sono due artisti colti, il cui lavoro non è concepibile senza
considerare una linea evolutiva di grande coerenza in cui, quasi senza necessità di spiegazioni, si può
seguire la discesa dell’artista dentro la struttura cromosomica del reale, attraverso un esercizio che non è esibizione di virtuosismo, eppure sfugge alla sterilità dell’archivio. Francesconi e Nacciarriti raccolgono
informazioni, un numero impressionante di dati, immagini, che poi entrano ed escono con un certo grado di libertà dai loro processi creativi lasciando dei depositi. Da lì, da questa specie di aruspicina che conserva la forza della magia, ma picchia duro su temi della vita vera, nascono le loro opere, diverse per estetica e
anche per politica, ma vicine nella loro “genetica”.
Ad ospitare l’incontro è ancora una volta il MAAM, che in quest’ultimo periodo si è imposto come modello di museo possibile e “realmente” contemporaneo all’interno del dibattito politico-culturale attualmente in corso nella città di Roma (a dispetto del profondo e grave silenzio istituzionale).
Questo incontro, che chiude il ciclo capitolino de La costruzione di una cosmologia, tende ad essere il sigillo ulteriore in un percorso di crescita di una struttura che è (in quanto museo) primariamente sostenuta dalla comunità artistica e culturale della sua città.
Questa occasione serve anche per presentare il sito del progetto, che rimarrà visitabile con tutti i materiali
progressivamente prodotti, in attesa che il percorso migri in un’altra città.

L’indirizzo è www.unacosmologia.com
info: unacosmologia@gmail.com

Veniteci a trovare
il 12 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: