Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SEMINARIO DI BASSO ELETTRICO, CONTRABBASSO ED IMPROVVISAZIONE JAZZ CON ARES TAVOLAZZI

Bar Italia Jazz Club Corso della Repubblica, 106, Cassino FR, Italia
Google+

Una full immersion di 3 ore con uno dei più grandi interpreti del basso elettrico e del contrabbasso jazz. Iscrizioni aperte fino al 20 Maggio.
Per info e dettagli chiamare il 3898817023 – 3285428283 oppure visitare il sito www.baritaliajazzclub.com. Inoltre è possibile iscriversi passando direttamente al Bar Italia Jazz Club.

Ares Tavolazzi studia violoncello e contrabbasso presso il conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara. Durante gli anni ‘70 lavora come session man per numerose etichette discografiche milanesi; nello stesso periodo entra a far parte del gruppo storico d’avanguardia Area (del gruppo fanno già parte P. Fariselli, D. Stratos, G. Capiozzo e P. Tofani) e vi rimane fino al 1982, registrando con il gruppo oltre 10 LP e partecipando a numerose manifestazioni anche internazionali. Questa esperienza sarà fondamentale per la sua formazione musicale. Durante gli anni ‘80 si avvicina alla musica jazz. Trascorre un periodo di tempo a New York frequentandone l’ambiente jazzistico; questa esperienza lo porterà definitivamente ad occuparsi di improvvisazione. Al ritorno partecipa ad una tournée italiana con l’orchestra di Gil Evans, con P. Tonolo, S. Lacy, R. Anderson, L. Soloff e J. Clark. Negli anni 1983-84 è in tour con K. Wheeler, B. Cesselli, S. Kaucic e M. Negri. Per tre anni consecutivi (1984-85-86) è primo in una speciale classifica dei bassisti indetta dalla rivista specializzata “ Guitar Club” . Nel 1987 riceve a Ferrara il premio “A. Willaert”come migliore musicista dell’anno; nello stesso anno fonda un quintetto con B. Cesselli, P. Odorici, M. Tamburini e G. Oleandri con il quale partecipa a “Umbria Jazz”. Nello stesso festival suonerà con F. Sferra, F. Zeppetella e R. Ciammarughi. Suona in jam session con E. Jones, G. Benson e P. Metheny. Le collaborazioni che seguiranno negli anni saranno numerose: J. Owens, S. Nistico, M. Roach, A. Gray, L. Konitz, H. Johnson, G. Bartz, M. Goodrick, L. Nocella, M. Urbani e molti altri. Dagli anni ‘90 ad oggi collabora e registra con numerosi musicisti italiani e stranieri, tra i quali E. Rava, S. Bollani, F. D’Andrea, D. Moroni, E. Zirilli, R. Gatto, D. Rea, S. Cantini, E. Pierannunzi, S. Gibellini, M. Beggio, D. Faiella, A. Cavicchi, N. Gori, M. Guerrini, W. Paoli, F. Bosso, F. Cerri, D. Caliri, C. Calcagnile, L. Frizzera, L. Tessarollo, R. Biancoli, J. Cables, M. Melillo, B. Forman, R. Mantilla, E. Zigmund, G. Ambrosetti, E. Bandini, A. Pozza, P. Borri, R. Rossi, D. Liebman, X. Girotto, C. Atti, J. Basile, P. Fresu, T. Tracanna, M. Giammarco, L. Biondini, S. Guiducci, A. Borsari, R. Arrighini, B. Casini, G. Basso, P. Woods, F. Petreni, W. Ferrero, M. Manzi, D. Boato, P. Birro, A. Marangolo, V. Alinari, G. Stracciati, M. Mariottini, A. Onorato, A. Tibaldi, A. Fabbri, A. Galati, S. Arguelles, L. Brusci, E. M. Signorelli, L. Barbieri, G. Petrella, G. Visibelli, P. Paliaga, N. Stranieri. Collabora negli anni a diversi lavori teatrali componendo e suonando dal vivo. Ultimamente ha partecipato a due importanti spettacoli per la Fondazione Teatro di Pontedera, Ruth e Il Cantico dei Cantici

Veniteci a trovare
il 24 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: