Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Climb Over The Future

studio orizzonte via barberini 60, Roma, Italia
Google+

BREAKING WOOD
Climb over the future
Interaction pièce

a cura di Caterina Tomeo
in collaborazione con Sacha Turchi


Martedì 15 aprile Studio Orizzonte presenta Climb over the future, una performance sonora e visiva del gruppo Breaking Wood pensata in relazione allo spazio della Galleria d’arte Studio Orizzonte.

Tra le figure più attive della scena romana, Alessandro Altarocca, Walter Paradiso e Cristiano Petrucci – fondatori del collettivo Breaking Wood – portano avanti una ricerca audiovisiva focalizzata sul recupero di una dimensione narrativa nella forma di un decorso lineare inizio/fine, e di una drammaturgia sonoro-visiva composta da forme e segnali prelevati direttamente dal contesto naturale, urbano, industriale.

Il nome Breaking Wood nasce dall’unione della parola “wood” con riferimento alla voce narrante del clarinetto che contiene e accoglie il respiro di ogni opera, e dal participio passato “breaking” che determina l’azione di rottura della narrazione attraverso l’elaborazione del suono in tempo reale e della dimensione acustica sempre improvvisata.
Climb over the future è una performance in cui il suono dà indicazioni e suggestioni al pubblico affinché possa orientarsi dentro l’atto di scavalcare il futuro, scendendo in una sorta di labirinto in cui “la parola entra come testo, come coordinata e matrice di latitudini che invogliano a lasciare un bagaglio in luoghi che apparentemente non ci appartengono; dove il suono supporta la visione di sentieri, pedinamenti, recinzioni, vecchie cornici che diventano diapositive di un possibile domani.”

La stessa sera sono presentati due progetti inediti che intendono operare una ricognizione sulle produzioni di RUFA – Rome University of Fine Arts, con una particolare attenzione alle tendenze generazionali legate ai nuovi linguaggi.
Nata da una riflessione sulle esperienze che hanno segnato la ricerca di ultima generazione, la partecipazione di RUFA vuole mettere a fuoco il lavoro di due giovani studentesse dell’Accademia.
>> Le Prospettive Sonore, dell’artista romana Ninfa Non, sono proiezioni audio non visive che raccontano esclusivamente attraverso suoni e parole un personaggio, l'oggetto, la storia o situazione contingente, la sensazione e l'ambiente. L'attenzione, la memorizzazione e la concentrazione richieste sono fondamentali per la comprensione del personaggio e del messaggio, generando rumori distinti, silenzio introspettivo, suoni del corpo, debolezza e imbarazzo.
>> Portrait, della giovane artista Sveva Angeletti, è una proiezione video senza audio: un ritratto esistenziale, un lavoro intimo e privato che possiede una natura insieme poetica, primordiale e terapeutica, sfiorando temi e tattiche delle neoavanguardie storiche. “Corpo come rappresentazione di uno stato d’animo, come immagine della compassione.” Il progetto fa parte di un percorso più ampio che verte sulla ricerca di nuove sonorità generate dall’immagine video.


Col patrocinio di RUFA – Rome University of Fine Arts
Si ringraziano il Direttore RUFA Arch. Fabio Mongelli

STUDIO ORIZZONTEvia Barberini, 60 - Roma tel 064825333 info@studiorizzonte.com www.studiorizzonte.com

RUFA presstel 0685865917 caterina.tomeo@unirufa.it

Veniteci a trovare
il 15 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: