Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

PINO SCOTTO live + opening BRIAN MAILLARD TRIO @ OLD STYLE PUB - CAPOTERRA (CA)

Old style pub Corso Gramsci 57, Capoterra CA, Italia
Google+

Esattamente a due anni di distanza da “Codici Kappaò” esce “Vuoti di memoria” il nuovo album di Pino Scotto.
Un progetto ambizioso che contamina musica e cultura: cinque cover in italiano con un brano inedito e cinque cover internazionali con un inedito in inglese.
Un viaggio nella memoria dove si incontrano brani con testi importanti scritti oltre mezzo secolo fa, che furono interpretati da artisti come Renato Rascel, Luigi Tenco, Franco Battiato, Ivan Graziani, Adriano Celentano,
Elvis Presley, Muddy Waters, Gary Moore, Ted Nugent e, per finire, dai mitici Motorhead.


Un album dove la canzone d’autore diventa Rock ‘n’ Roll e dove il rock che ha scritto la storia diventa ancora attualità.
Un’altra sfida per Pino che dal 1991 dopo lo scioglimento dei Vanadium, non ha mai scelto la via più facile, producendo ben nove nuovi album e macinando centinaia di date ogni anno.
In questo lavoro troviamo ancora una volta in sede di produzione Olly Riva, perchè squadra che vince non si cambia, oltre a tanti ospiti scelti da Pino per il rispetto e l’amicizia che lo legano agli stessi:
Blaze Bayley, Nathaniel Peterson (già bassista di Eric Clapton e John Lee Hooker), Maurizio Solieri, Ricky Portera, Mario Riso e addirittura Drupi nel brano di Rascel, nonchè Filippo Graziani nel brano del padre.

Veniteci a trovare
il 26 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: