Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

I-LIVE Km0 | Christine Plays Viola / Wide Hips / Sons of Revolution / Ian Trip

Arts Factory Teramo TE, Italia
Google+

***********************iLive Km0*************************
***********************************************************

Spazio alla musica del nostro territorio senza limiti di genere, dal rock al garage, dall'elettronica al punk. Questo è i-LIVE Km 0 un nuovo progetto di Faremusika che darà vita ad un format televisivo ispirato alle storiche trasmissioni musicali Roxy Bar, Taratata e Doc.

Le band che abbiamo scelto per questo primo evento sono:

• Christine Plays Viola
• Wide Hips
• Sons of Revolution
• Ian Trip.

Artisti locali che si sono fatti conoscere in tutta Italia e all'estero.

/// CHRISTINE PLAYS VIOLA ///

I CPV saranno tra i prossimi protagonisti dell’Alt Fest, uno tra i più importanti festival del settore Dark. Hanno da poco pubblicato il loro ultimo album “Vacua” (label: Cold Insanity), un concept album dedicato alle Pitture Nere di Goya. Una band abituata ai palchi esteri, recentemente hanno infatti suonato al Dark Spring Festival di Berlino.

Recensioni “Leocadia” (Ep 2013)
Rockit (album del giorno): “bastione di coerenza musicale in un genere che non trova ampi spazi in Italia ma li vede tra i migliori, schiena dritta e avanti così. Bravi” http://www.rockit.it/recensione/22406/christineplaysviola-leocadia

Ondarock: “i Christine Plays Viola dimostrano di aver preso la strada giusta per colpire il cuore nero dei seguaci della scena dark e gotica non solo europea ma anche italiana, pur mantenendo quell’aura d’internazionalità che è stata la loro forza fino a questo momento “ http://www.ondarock.it/recensioni/2013_cpv_leocadia.htm

ASCOLTA “Sharp Impulse” (Vacua, 2014) http://www.youtube.com/watch?v=rkX8ZrJLptw

I Christine Plays Viola sono:
Massimo Ciampani - Voice
Fabrizio Giampietro - Lead Guitar/Sinth/Programming
Desio Presutti Bass - Guitar
Daniele Palombizio - Drums/Sinth


/// WIDE HIPS ///

Con all’attivo "Live Fat, Die Drunk", le Wide Hips riescono a coverizzare di tutto, in modo molto personale ed in linea con il genere proposto, passano dai Mudhoney agli MC5 (http://www.adupcomunicazione.com/wild-weekend). I loro live sono “pura energia e il loro rock'n'roll è la quintessenza del genere: presenza scenica, sudore, chitarre sguaiate, casino e divertimento” (Danilo Felix). Dopo il primo video What a way to die” (http://www.youtube.com/watch?v=9I5fbUMtx4o), le Wide cominciano le riprese di “Bipolar Disorder”, con la regia di Josh Heisenberg, che sarà ultimato proprio in queste settimane. Una curiosità: hanno composto la sigla radiofonica dell’omonima trasmissione “Girl Panic” (http://www.mwradio.it/sito/?page_id=5113)


"...Una botta di energia che non ti aspetti, Garage Rock allo stato puro. E come faccio a non mettermi sotto il palco a saltare e urlare con loro come una squallida groupie? Obbligato. Ci voleva. Una botta di energia. Eccezionale il contrasto musicale tra le due prime band salite sul palco. Ora solo Albano potrebbe scombussolare ancor più le mie cervella in ebollizione" (Silvio Don Pizzica, Rockambula)

Le Wide Hips sono:
Luciano "HalfSpoon" : drums & screams
Daniela "Locomotion": bass & screams
Lorena "SlimHips": guitar & screams
Cristina TitsQuake":screams & cymbal

/// SONS OF REVOLUTION ///

I Sons of Revolution sono una rock blues band di quattro elementi, nata dalla collaborazione di lunga data tra Paolo Ceritano (voce) e Mario Alessiani (chitarra). La band nasce nell'estate 2013 quando alla formazione si aggiungono Lorenzo Recchilungo al basso e Mario di Ferdinando alla batteria. Dopo i primi live e le prime registrazioni la band trova il suo assetto definitivo con il batterista Roberto De Carlo (attivo anche nei Johnfish Sparkle). Attualmente i Sons of Revolution sono impegnati nei nuovi brani per il loro primo album che vedrà presto luce.

Mario Alessiani - guitar
Paolo Ceritano - voice
Lorenzo Recchilungo - bass guitar
Roberto De Carlo - drums


/// IAN TRIP ///

Elettronica allo stato puro, suonata live! Un nuovissimo progetto che farà sicuramente parlare di sé.

/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
//////////////////////////////////////// INFO /////////////////////////////////////////////////
////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

La location scelta è Arts Factory il nuovo centro polifunzionale per le arti, uno spazio nato a Teramo in Via Lungofiume Vezzola (sotto il Brico) con l’intento di offrire ad associazioni, insegnanti ed artisti locali la possibilità di esprimersi e svolgere le proprie attività. (Sale prove, Studio di registrazione, Live space per concerti, Aule attrezzate per la didattica, Sala Espositiva, Sala Danza, Service audio/luci, Bar).

Arts Factory, Via lungofiume Vezzola snc
64100 Teramo
Apertura porte ore 20:30
INGRESSO LIBERO con tessera annuale

IMPORTANTE! Per chi deve fare la tessera: include una
consumazione, vi consigliamo di venire un po' prima per tesserarvi.

************************************************************
Le telecamere sono accese, il palco è pronto, le band sono calde, ora manchi solo tu.

Veniteci a trovare
il 19 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: