Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

A Cagliari, mostra personale di Skan

Cagliari, Italia
Google+

Mostra personale di Skan, primo appuntamento della rassegna d’arte contemporanea Vamp.

A Cagliari, Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà, inaugurata nella sala della Torretta del Centro Comunale d’Arte e Cultura Exmà di Cagliari, la mostra dell’artista Skan, primo appuntamento della  rassegna d’arte contemporanea Vamp. 

La mostra di Skan che sarà visitabile sino al 10 febbraio, propone un percorso fortemente incentrato sull’uso degli spray.

Tutta la rassegna è curata da Giacomo Pisano, è prodotta dal Consorzio Camù ed è realizzata in collaborazione con il Comune di Cagliari ed ECCOM di Roma, il Centro Europeo per l’Organizzazione e il Management Culturale.

Laureato all'Accademia di Belle Arti di Brera, dove ha acquisito una formazione artistica tradizionale, Skan lavora nell'ambito della pittura, della grafica e della street art combinando insieme tecniche classiche e attitudine da writer. Il suo lavoro è fresco, ricco di citazioni e simboli che abbracciano l'anatomia umana e animale, la fantasia di certe illustrazioni infantili, il realismo della pittura a olio fiamminga e un'anarchia compositiva, seppure sobria, di impronta surrealista. Il risultato di questa straordinaria varietà è la creazione di personaggi fantastici inseriti in un non-spazio le cui storie rimangono segrete, ma di cui intuiamo qualcosa grazie agli elementi inclusi nelle tavole.

E di tavole è proprio il caso di parlare dato che, per un preciso fine estetico, viene utilizzato quasi esclusivamente materiale recuperato, vissuto, segnato dal tempo, capace di arricchire la narrazione e conferire forza e fascino unici. La realizzazione, mutuata proprio dalla street art, è affidata agli spray, senza bozzetti preparativi: il disegno è eseguito direttamente sulla tavola con precisione sorprendente.

L'evidente abilità tecnica si affianca alla sensibilità personale dell'artista, in grado di restituire vigore, profondità e vita ai personaggi, alternando linee nette e precise a sfumature di colore, in prevalenza dai toni caldi. Compare anche un grigio di fondo, a ricordare l'origine street dell'autore, come se lavorasse pensando alle pareti di cemento della città. Nelle opere realizzate in collaborazione con Gabriele Pais le caratteristiche peculiari dei due artisti sono evidentissime eppure armonizzate perfettamente tra loro: le linee graffiate a matita, incise e sfumate come nuvole di Pais incontrano una schematizzazione dei personaggi mono occhio tipici di Skan, decolorati e destrutturati del sostegno muscolare e divenuti simili a rocce. Il risultato finale richiama qualcosa di a

Veniteci a trovare
dal 15 febbraio al 10 marzo 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: