Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Aref in musica: Nuova Resistenza Sonora

Aref Piazza della Loggia 11/f, Brescia BS, Italia
Google+

Domenica 13 aprile alle ore 18 a SpazioAref, Aref in musica ospita il contrabbassista Giacomo Papetti, il chitarrista Francesco Saiu e la cantante Elena Tavernini per un concerto intitolato Nuova Resistenza Sonora. Esplorazioni di canti della Resistenza, attraverso ri-composizioni, de-costruzioni, interazione estemporanea.
Fino ad ora il curatore della rassegna Mauro Montalbetti ha proposto al pubblico di Aref in musica una riflessione sulla musica colta degli anni ‘60 e ’70 e sugli autori protagonisti a vari livelli della lotta politica di quegli anni. L’incontro di questo mese e quello di maggio danno invece spazio a sperimentazioni e ricerche attuali, che guardano alla cultura e in particolare alla musica contemporanea come ad un esempio significativo di “nuova forma di Resistenza”.
Nuova Resistenza Sonora è un omaggio a musiche nate, più che come espressione artistica-estetica in senso stretto, sotto la dolorosa spinta della storia del nostro popolo, come reazione di speranza urgente innanzi a incombenze sociali e politiche. Di fronte a questi materiali l'azione improvvisativa non si pone tanto come mezzo di "sapere tecnico" strettamente musicale, quanto come mezzo di presentificazione e quasi immedesimazione istintiva - attraverso la voce e gli strumenti - in uno stato di cose, in sentimenti e ideali da mantenere vivi, di fronte a ferite più sottili, ma ancora aperte. La silente e drammatica crisi (culturale prima che economica) del nostro paese ne è la riprova, e questo vuole essere un contributo attivo dell'arte per il cambiamento.
Domenica 11 maggio Aref in musica 2014 chiuderà con un incontro intitolato Il sogno di una cosa: teatro musicale, memoria, resistenza civile, dedicato all’opera prodotta dalla Fondazione Teatro Grande in occasione del 40° anniversario della strage di Piazza della Loggia, che andrà in scena il 9 maggio.
L’ingresso è libero, ma con prenotazione obbligatoria inviando una e-mail a info@aref-brescia.it o chiamando lo 030.3752369.

Veniteci a trovare
il 13 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: