Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SAB 12 APRILE | MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO + THE ANDREA’S – Lory Muratti & Low Fidelity

Sonar Siena SI, Italia
Google+

Sabato 12
MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO + THE ANDREA’S – Lory Muratti & Low Fidelity dj set

Management del dolore post-operatorio, ovvero quattro poeti di provincia, che gridano la loro noia attraverso la musica, ma quella “della” crisi e non contro la crisi. Una critica “col” costume piuttosto che dei costumi, un grido che evoca uno stato emotivo ben preciso: l’urgenza esistenziale. Se volessimo trovare un termine per definire l’amalgama sonora che propone questo gruppo, la chiameremmo cantautorato elettrico, che attraverso i testi racchiude tanti piccoli frammenti del migliore cantautorato di protesta, ma attualizzato verso l’uomo moderno, con le sue chirurgie plastiche, le sue vecchie e nuove guerre, le sue lobotomie da digitale terrestre e le sue tecnologie pornografiche. Le basi ritmiche sono invece una masnada di bassi “bellici” e batterie rabbiose, a tratti anche elettroniche, mentre le chitarre hanno un appeal di matrice indie britannico, ma personalizzate da riff originali e sonorità acide. Questo è il nuovo che avanza e abbiamo scelto di affiancargli l’espressione più scanzonata e irriverente del rock’n’roll valdelsano: gli Andreas!
Dj set d’autore, con lo strepitoso Lory Muratti e i suoi “80’s post-punk” tutti da ballare. Qualcuno parla ancora in termini entusiastici della sua selezione/esibizione dopo il concerto di marzo dei Marlene Kuntz.Insieme a lui Low Fidelity djset.

##MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO

Il MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO è il gruppo musicale italiano che si è fatto più notare negli ultimi anni tra gli artisti emergenti: vince vari e importanti concorsi nazionali, come l’Italia Wave o l’Upload Festival, e porta il suo sound originale e sfrontato anche all’estero, al Popkomm di Berlino e allo Sziget di Budapest. Miglior band emergente live del 2013 secondo il M.E.I., il MaDe DoPo ostenta sempre una forte ed estrosa personalità, ad ogni concerto e in ogni singola canzone, con l’intento di scuotere l’opinione pubblica e individuale, per lasciare un segno indelebile nella memoria e nello stomaco di chi ascolta, così come è accaduto al concertone romano del 1° maggio scorso. A due anni dal primo disco ufficiale “AUFF!!”, prodotto con l’etichetta MArteLabel (avendo conseguito il premio speciale come band rivelazione MArteLive 2011 e quindi il contratto discografico con l’etichetta), il Management del Dolore Post-Operatorio presenta il nuovo attesissimo album “McMAO”, prodotto artisticamente come il precedente da Manuele “Max Stirner” Fusaroli, distribuito da UNIVERSAL Music Italia, per l’etichetta Color Sound Indie - Alternative Produzioni, in coproduzione con MArteLabel. Sulla copertina dell’album c’è l’omonima opera d’arte dell’artista di fama internazionale Giuseppe Veneziano, autore anche delle altre coloratissime immagini contenute nel booklet. Con le undici canzoni che compongono “McMAO”, il MaDe DoPo reinventa un cantautorato elettrico italiano simile a nessuno, che affonda le radici nel rock con una vera attitudine post-punk. Sfiora e oltrepassa il suono new wave, dopo averlo ingoiato e assimilato, sperimenta sonorità cariche di elettronica e gioca al limite del progressive. Nei testi si celebra la folle gioia di vivere male, come metodo di sopravvivenza alla precaria esistenza quotidiana. Introspettive e visionarie, le tracce del nuovo disco incitano a smascherare rigidità e preconcetti sulla vita, attraverso il ghigno beffardo e la malinconia inquieta di un clown che srotola la verità con la profonda coscienza della propria responsabilità sociale, dell’importanza della propria arte. Nel sentire “McMAO” si avverte uno strano, ma ormai familiare, senso di disagio, di pericolo, ma anche di urgenza di fare e di agire, prima che la crisi finisca di distruggere quel poco che ci rimane, portandoci via tutto, compresi noi stessi, perché: "il destino è un colpo di biliardo: a volte la buca la decidi tu, a volte chiudi gli occhi, tiri e non ci pensi più" (cit. da “La Scuola Cimiteriale" in McMAO). Il Management del Dolore Post-Operatorio è composto da LUCA ROMAGNOLI – voce; MARCO DI NARDO – chitarre, synth e cori; NICOLA CEROLI – batteria e cori; LUCA DI BUCCHIANICO, basso.

CANALI WEB & SOCIAL:
Sito web: www.managementdeldolorepostoperatorio.it
You Tube: http://www.youtube.com/user/managementdeldolore
Facebook: https://www.facebook.com/managementdeldolorepostoperatorio
Twitter: @MaDeDoPo


Sonar,La casa della Musica
Via Talamone,Colle val d'Elsa,Siena
www.sonarlive.com
3387365036

Veniteci a trovare
il 12 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: