Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Un alfabeto - semina con Francesca Mazza

Teatro Magro Via Brescia 2/C, Mantova MN, Italia
Google+

Un alfabeto
Semina con Francesca Mazza
12 e 13 aprile 2014
Dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17

Presso la Home di Teatro Magro - via Brescia 2C - Mantova

€ 70 costo intero
€ 50 costo ridotto allievi Teatro Magro

Continuo ad abitare il teatro come luogo delle possibilità, altrove.
Questo altrove, secondo una tradizione antica, è palcoscenico del mondo, luogo della sua rappresentazione.
Ci dice che è necessario uscire dal modo per rappresentarlo, così com’è necessario uscire da noi stessi per riconoscerci.
La scena dunque, è sempre un osservatorio, o dovrebbe esserlo.
La pratica del laboratorio, svincolato dalle necessità della messa in scena e aperto anche a chi la scena non la frequenta professionalmente, è una tregua, un lusso, un punto d’osservazione privilegiato.

V’invito ad attraversare lo specchio

Francesca Mazza è nata a Cremona. Si è laureata presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, corso di laurea in Discipline dell'Arte della Musica e dello Spettacolo a Bologna; sempre a Bologna, nel I982 si è diplomata alla Scuola di Teatro diretta da Alessandra Galante Garrone.
Dal 1983 al 1995 lavora negli spettacoli di Leo de Berardinis, dapprima presso la Cooperativa Nuova Scena di Bologna, poi all'interno del Teatro di Leo di cui è anche fondatrice.
Altre significative esperienze artistiche sono stati gli incontri con l'attore e regista Alfonso Santagata, con il regista cileno Raul Ruiz, con il regista argentino Fernando “Pino” Solanas , con Davide Iodice e con il regista francese Jacques Lassalle.
Negli ultimi anni ha partecipato ad alcune produzioni della compagnia Teatri di Vita diretta da Andrea Adriatico
Attualmente è impegnata negli spettacoli della compagnia Fanny & Alexander, negli spettacoli della compagnia Accademia degli Artefatti diretta da Fabrizio Arcuri e nel progetto Eco del Gruppo Mesmer per la direzione di Pietro Babina.
La produzione più recente è “Histoire de F” con Fabrizio Croci, per la regia di Pietro Babina che ha debuttato nel gennaio 2014.

Nel 2003 è stata protagonista femminile del film di Andrea Adriatico “Il vento, di sera” presentato in prima mondiale al Festival del Cinema di Berlino 2004..

Ha vinto il Premio UBU come migliore attrice non protagonista per la stagione 2004/2005 per l'interpreazione di AquaMarina.
Nel 2010 ha vinto il Premio Ubu come migliore attrice protagonista per l’interpretazione dello spettacolo “West” della Compagnia Fanny & Alexander ” e il Progetto Ravenhill della compagnia Accademia degli Artefatti

In riconoscimento dell’attività artistica svolta al fianco di Leo De Berardinis ha ricevuto insieme ai colleghi della Compagnia “Teatro di Leo” il premio DAMS nel maggio 2004 e il Premio Viviani conferito nel 2006 dal Festival di Benevento.

E’ stata insegnante di recitazione presso la Scuola di Teatro di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone e dal 2003 è direttrice artistica della stagione teatrale Sguardi della sala teatro "Biagi D"Antona" di Castelmaggiore (BO).

Veniteci a trovare
dal 12 al 13 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: