Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ALMANACCO DEL GIORNO D'OGGI - LA RIDUCULOSA COMMEDIA DELLA TERRA CONTESA

Gos (Giovani Open Space) Viale Marconi n. 49, Barletta BT, Italia
Google+

SPETTACOLO DI COMMEDIA DELL'ARTE DE I NUOVI SCALZI:

Da un' idea di
Savino Maria Italiano

CANOVACCIO
CLAUDIO DE MAGLIO

TESTI
CLAUDIO DE MAGLIO E I NUOVI SCALZI

con
Savino Maria Italiano
Olga Mascolo
Ivano Picciallo
Piergiorgio Maria Savarese

Regia
I NUOVI SCALZI

SUPERVISIONE ALLA REGIA
CLAUDIO DE MAGLIO

Musiche originali
I NUOVI SCALZI

Maschere
Stefano Perocco di Meduna

Scene e costumi
I NUOVI SCALZI


SINOSSI:
Lo spettacolo affronta il tema del POTERE ECONOMICO aprendo delle riflessioni sui seguenti temi:
il DOMINIO POLITICO, L'INTEGRAZIONE E L'INCLUSIONE SOCIALE, LA CONVIVENZA, LA PROPRIETA' PUBBLICA E PRIVATA, IL POSSESSO ESCLUSIVO E QUELLO INCLUSIVO, LE ASPIRAZIONI DEI GOVERNANTI IN RAPPORTO CON QUELLE DEI GOVERNATI...
Fondendo la tradizione storica della Disfida di Barletta con le dinamiche politiche e sociali più attuali, il canovaccio si alimenta dall'immaginario collettivo per approdare ad una storia nuova ed inedita, ma pur sempre riconoscibile nelle dinamiche della vita sociale attuale.

La storia prende spunto dalle dinamiche di potere economico e sociale che sono alle radici dei conflitti di "confine" e di "proprietà"... in ognuno di questi conflitti vi sono eserciti mossi "lecitamente " da accordi internazionali PER SCOPI ECONOMICI ED ESPANSIONISTICI contro un popolo che subisce la perdita del territorio in cui vive e di cui da sempre si è preso cura...

IL LINGUAGGIO diretto e semplice, risponde
all'esigenza di fare un teatro popolare, fruibile da tutti. Dopo essere stati per anni a disposizione di un codice che divertisse e giocasse con il pubblico, intendiamo ora, METTERE IL CODICE A DISPOSIZIONE DEL PUBBLICO
CONTEMPORANEO.

UN CODICE fatto di improvvisazioni, personaggi fissi, basato sulle relazioni e sui fatti. I fatti cambiano così come i contesti, di conseguenza le relazioni si trasformano. IL LATO COMICO E GROTTESCO permette di condurre al riso, di distendere la situazione di accorciare le distanze tra attore e spettatore, sostenendo infine un pensiero propositivo e non già tragico e fatalistico.

LA MASCHERA come attrazione e tradizione affascina, ma diviene soprattutto un elemento simbolico, animalesco, rappresentante delle più profonde pulsioni umane. La spinta e la sfida è AFFRONTARE LE OPPRESSIONI che ci appartengono, attraverso l'equilibrio tra leggerezza e gravità.

QUESTA STORIA FINISCE BENE, MA LA STORIA, COME SAPPIAMO, VA' PIU' SPESSO IN UN ALTRO MODO. STA A NOI RIMBOCCARCI LE MANICHE ...

Veniteci a trovare
dal 12 al 13 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: