Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

PEDRO FELIPE di Emanuele Tirelli al Teatro Nostos di Aversa

Nostosteatro Viale Kennedy, 137, Aversa CE, Italia
Google+

Venerdì 11 aprile alle ore 20:00 al Nostos Teatro di Aversa, arriva il romanzo "Pedro Felipe” di Emanuele Tirelli (ed. Caracò).
Con l’autore sarà presente il critico letterario Giuseppe Roncioni.
Letture di Giovanni Granatina e Dimitri Tetta.

PEDRO FELIPE
di Emanule Tirelli
Collana Singoli

Spagna. Pedro Felipe Colella nasce nel quartiere del Polve da una famiglia di origini italiane trasferitasi per aprire un negozio di abbigliamento. Nel 1988 Pedro ha sette anni e i suoi genitori decidono di tornare a Milano, una città che lo accoglie già italiano e dove assiste a due eventi che gli cambieranno la vita: la morte di nonna Alba prima e quella di zia Letizia poi. A Milano, il Polve vive ancora nei ricordi di Pedro. A Milano ha nuovi amici, nuove avventure e nuovi luoghi come il bar Gli amici del Muchacho. Il Muchacho è anche lui emigrato dalla Spagna. Ha una storia e ha una figlia, Claudia, che diventa la compagna di Pedro. Nato in febbraio nel Polve, in febbraio ci ritorna con Claudia per cercare una nuova vita. Ma da quel momento gli avvenimenti precipitano inesorabilmente.
Un romanzo che è la narrazione di più luoghi, di più sentimenti e di più linguaggi. Dalla Spagna all’Italia e dall’Italia alla Spagna. Pedro Felipe Colella è il protagonista e il pensiero di questa storia in cui il bene e il male si incontrano tanto da vicino da non riconoscersi e da animare la vita di tutti i personaggi che si muovono intorno a lui. Legami che distendono, legami che feriscono e altri ancora che non vengono compresi. Lotte che appartengono al passato e lutti così presenti da cambiare il corso della storia. È il ritratto di una grande passione per una donna, per la propria famiglia, per la propria terra, per il mare che bagna tutto senza prenderlo. Un mare, appunto, che non c’è, perché lascia le pareti di una stanza color blu e un luogo in cui il pensiero diviene la realtà dei ricordi.

Veniteci a trovare
il 11 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: