Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"L'ATTORE IN MOVIMENTO" Laboratorio teatrale con Gabriele Di Luca

Studio's Art & Music Factory Via Fiume 6, Cocquio-Trevisago VA, Italia
Google+

Eccoci giunti al consueto appuntamento con lo stage/laboratorio teatrale, organizzato e promosso dalla Compagnia Duse di Besozzo.
Dopo Chiara Petruzzelli, Antonio Zanoletti e Corrado Accordino, ecco a voi il programma del laboratorio ideato e condotto da Gabriele Di Luca: attore, autore e regista della pluripremiata Compagnia "CARROZZERIA ORFEO".

Il laboratorio avrà luogo nei seguenti giorni:

SABATO 28 GIUGNO (dalle 14.30 alle 20.30)
DOMENICA 29 GIUGNO (dalle 09.30 alle 18.30)

SABATO 5 LUGLIO (dalle 14.30 alle 20.30)
DOMENICA 6 LUGLIO (dalle 09.30 alle 18.30)

PROPRIO COSI', DUE WEEK-END AL PREZZO DI UNO!


OBIETTIVI DEL LABORATORIO

"Come spesso scrivo, credo che la natura più profonda del mio lavoro sia la costante ricerca di una comunione organica tra movimento (spesso inteso anche come teatro-danza) e drammaturgia. La commistione, quindi, dei diversi linguaggi teatrali e la volontà di ricercare connessioni efficaci e vitali tra parola, movimento, immagini e musica.
In questa tipologia di laboratorio, porto avanti un lavoro molto specifico e dettagliato sul training dell'attore concentrandomi sull'esplorazione dei suoi strumenti espressivi e dei molteplici rapporti tra spazio, corpo e voce.
Lavoro sul contatto, la sensibilità e l'espressività corporea, proponendo la costruzione di partiture, ritmi e sequenze psicofisiche o fisico-emotive che possano stimolare la creatività e la consapevolezza di se stessi all'interno dello spazio e delle dinamiche teatrali. Attraverso il contact, la schiera e diversi altri esercizi mutuati dalla danza contemporanea o accumulati con l'esperienza di insegnamento, mi interessa raccontare molto praticamente come è costituito e come funziona (o almeno secondo me come dovrebbe funzionare) il corpo dell'attore: cosa significano profondamente concetti come azione-reazione, reazione -reazione, punti di equilibrio, punti di propulsione, processo fisico-emotivo, azione fisica, gesto psicologico etc...
Sono principi troppo spesso confusi, se non adirittura fraintesi che generano non pochi dubbi e problemi all'interno del processo creativo dell'attore. Come molti, infatti, potrebbero confermare, esso ha generalmente pochissima confidenza con il proprio strumento-corpo che sulla scena vive come un imbarazzo e un impedimento arrendendosi, così, ad una serie di rigidità e cliché che inevitabilmente si ripercuotono negativamente sulla parola. Il training , quindi, è la base sopra la quale mi è possibile costruire e proporre lavori di improvvisazione che spesso hanno come obbiettivo centrale lo studio della relazione primaria tra individuo e gruppo-coro. Su questo punto insisto sempre molto perché è per me imprescindibile pensare al Teatro come a qualcosa che si fa insieme, veramente e realmente insieme, ed è fondamentale riuscire a mettere in contatto l'attore, oltre che con i propri strumenti, con quelli altrui, attraverso la comunicazione dei corpi, lo scambio di energie e quindi l'ascolto.
Cerco inoltre di trasmettere l'idea che il Teatro non è un qualcosa di vetusto, noioso, vezzoso, autoreferenziale, ma, al contrario, può essere profondamente legato ed aderente alla vita, alle urgenze espressive dell'artista e alla società. Per questo provocatoriamente dico sempre Abbiamo bisogno di meno attori e più esseri umani.
Mi dedico quindi alla personalità e non solo al talento e alla tecnica di ognuno.
E' essenziale, a mio avviso, favorire e stimolare un contatto reale, con la propria umanità, con le proprie esigenze espressive, con i desideri, i conflitti e le contraddizioni che ci abitano in modo da poter fare emergere il potenziale creativo di ognuno.
Non insegno un metodo specifico, ma propongo un insieme di tecniche, esercizi ed esperimenti che ho incontrato durante la mia formazione, ho approfondito attraverso seminari e nuovi studi e poi consapevolizzato recitando, creando e insegnando. Ad ogni nuovo seminario, cerco sempre di comprendere insieme al gruppo di lavoro che incontro la strada migliore da percorrere, in modo da costrigerlo e costringermi a tracciare percorsi e pensieri sempre nuovi e vivi. Mai affidarsi al passato. Combatto, con me stesso prima di tutto, una lotta quotidiana e indispensabile per scardinare le nostre piccole certezze e buttarci in quell'arena così affascinante e terribile che ci viene spontaneo chiamare presente." (G. Di Luca )

L'INSEGNANTE

Gabriele Di Luca (1981) è un attore, regista e drammaturgo diplomatosi all’ Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine. Nel 2007 ha fondato con Massimiliano Setti e Luisa Supino la compagnia Carrozzeria Orfeo. Ha studiato con insegnanti e pedagoghi di fama internazionale tra i quali: Jurij Alschitz, Maurizio Schmidt, Arturo Cirillo, Marco Sgrosso, Michele Abbondanza, François Kahn, Pierre Byland, Massimo Navone, Renato Gatto, Roberto Canziani, Maril Van den Broek, Julie Stanzak, Giovanni Battista Storti, Giuliano Bonanni, Andrea Collavino, Luca Zampar, Fabio Alessandrini, Serena Sinigalia, Elena Bucci ed altri.
Nel 2007, da vita al suo primo spettacolo Nuvole Barocche coprodotto da Questa Nave e patrocinato dalla Fondazione Fabrizio De André. Nello stesso anno giunge in finale a due dei più importanti premi nazionali per le arti sceniche: Tuttoteatro.com Dante Cappelletti e Nuove Sensibilità, iscritto all’interno del Festival Teatro Italia di Napoli. Entrambi i premi ricevono una menzione speciale della giuria come lavoro particolarmente intenso, umano e meritevole di attenzione.
A questo primo progetto seguono Gioco di Mano (2008) e Sul Confine (2009), coprodotto dal Centro RAT - Teatro dell’Acquario e vincitore della quinta edizione del premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti.
Nel 2010 vince il premio alle arti Lidia Petroni promosso dal Teatro Inverso di Brescia, presentando un primo studio dal titolo Tre Brevi Istanti Tragicomici. Nello stesso anno viene registrata una versione televisiva di Nuvole Barocche, prodotta e trasmessa da Palco e Retropalco, in onda su Rai3. E' inoltre autore, co-regista e co-interprete di Idoli (2011), finalista ai premi per la drammaturgia Histryo 2011 e Oltreparola 2011. Con il suo penultimo spettacolo Robe dell'Altro Mondo (2012) vince con la sua compagnia il premio Nazionale della Critica.
Nel giugno 2013, al Teatro Romano di Spoleto, gli viene assegnato il Premio SIAE alla Creatività 2013 come migliore autore teatrale.
Nell' agosto 2013, debutta con il suo ultimo testo "Thanks for Vaselina - dedicato a tutti i familiari delle vittime e a tutte le vittime dei familiari -", vincitore del premio Last Seen 2013 di KLP come migliore spettacolo dell’anno.
Insegna recitazione, drammaturgia e regia presso strutture private, teatri pubblici e Accademie nazionali.

INFO E COSTI

QUANDO:
28-29 GIUGNO / 05-06 LUGLIO

DOVE:
SALA POLIVALENTE "STUDIO'S"
(Via fiume nr 6, Cocquio Trevisago )

La quota di partecipazione per l'intero laboratorio (quattro giorni, più rinfresco offerto dalla compagnia ) è di 120€*

* La quota non comprende la quota associativa Duse, di 10€

Numero minimo di partecipanti: 10

La preiscrizione è obbligatoria! Per potersi garantire la partecipazione al laboratorio, sarà necessario versare ENTRO E NON OLTRE il 30 APRILE 2014 un'anticipo sulla quota complessiva, non inferiore a 60€.

Per maggiori informazioni:
compagniaduse@gmail.com; 3462219045

Veniteci a trovare
dal 28 giugno al 6 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: