Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SANSEVERO NOLI ME TANGERE

Millarcum delirio d'un amore antico via Tribunali 226, Napoli, Italia
Google+

venerdì 11 aprile ore 21.00
sabato 12 aprile ore 21.00
domenica 13 aprile ore 18.30

MANI E VULCANI ed EVENTI 2000 per la riqualificazione di via Tribunali (parte bassa) e per la valorizzazione e la promozione del complesso monumentale dell'ex Ospedale della Pace, presentano il progetto MILLARCUM ... la trilogia:
* percorso di visita guidata al complesso monumentale
* degustazione di vino e...
* spettacolo di rievocazione storica dell'evento

SANSEVERO, NOLI ME TANGERE ...la storia del Principe di Sansevero

Il Principe di Sansevero sta conducendo esperimenti (come la storiografia riporta) che anticipano notevolmente quelli attuali sulla genetica. Il Frate (forse suo padre, ex Principe Antonio di Sangro) tenta di frenare quell’impeto di conoscenza e lo invita ad appagarsi soltanto della fede, anche per sottrarre Raimondo alla furia della Santa Inquisizione. Il Principe, tuttavia, porta a termine le sue ricerche ed in una notte, in cui corona il suo sogno di scienziato facendo partorire una donna fecondata artificialmente (!), viene aggredito nel suo palazzo dai Gesuiti che vorrebbero instaurare il Tribunale del Santo Uffizio a Napoli. Con un espediente il Frate riesce a sviare gli inquisitori grazie anche al sacrificio di una lazzarella vittima degli eventi ed il Principe è costretto suo malgrado, nonostante i lusinghieri risultati ottenuti, a interrompere le proprie ricerche. Raimondo però lancia una sfida al futuro: “Se non io, altri penetreranno i segreti della natura e se non ora, tempo verrà che lo creato verrà squarciato e sminuzzato, la barbarie dei tempi non mi rende giustizia, ma, foss’anche nell’arco di mille anni la mia intrapresa verrà raccolta da altro uomo”.

regia MAURIZIO MEROLLA
organizzazione Antonello Di Martino

SALA LAZZARETTO - Ex Ospedale della Pace
via Tribunali 226 - Napoli


info e prenotazione obbligatoria 081.5643978 - 340.4230980

ORGANIZZAZIONE
MANI E VULCANI ...per amare Napoli
via port'Alba 30 - 80134 Napoli
081.5643978 - 340.4230980
info@manievulcani.it - antonio.manievulcani@libero.it
www.manievulcani.it

Veniteci a trovare
dal 11 al 13 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: