Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Adriana Notte. Francavilla F. - Mostra a Castello Imperiali

Castello Imperiali Via Municipio, 4, Francavilla Fontana BR, Italia
Google+

Dettagli mostra pittorica retrospettiva.

Artista:
ADRIANA NOTTE.

Titolo:
“Il figurativo come provocazione”

Organizzatore:
Città di Francavilla Fontana.

In collaborazione:
Ottorino Picardi del
“SAE (Salento Art Events)” e “Fuoco del Melograno”

Location:
Castello Imperiali – Francavilla Fontana.

Date e orari:
15 - 27 aprile 2014; orari 18.00 - 20.00.

Vernissage:
15 aprile ore 18.00; Argomentazione critica: C. De Stasio; testimonianza: Giulio Marchioli, marito dell’artista. Intermezzi musica: Arianna Latartara, violino, Giuseppe Pica, chitarra.

Info e Contatti:
Tel 349/7225465 – www.salentoartevents.wordpress.com; otto.picardi@libero.it – facebook: Ottorino Picardi


L'ARTISTA E LA MOSTRA:
In mostra nelle sale espositive del castello, circa quaranta opere di un’importante interprete dell’arte visiva del secondo novecento e di questo inizio secolo, inesauribile e trascinante poetessa. Tra le opere esposte, l’opera scelta per il manifesto è “La velata” del 1988, una donna con un velo trasparente che lascia intravedere un volto enigmatico, forse triste, che con discrezione si cela al mondo circostante. Adriana Notte, nata a Milano nel 1920, era figlia del grande pittore futurista Emilio Notte e della cantante lirica Ines dell’Armi. Dopo un periodo romano, visse a Napoli dove il padre insegnava. Nel ’39 si diplomò all’Accademia di Belle Arti di Napoli, ottenendo la cattedra e poi insegnando in Licei Artistici e Istituti d’Arte a Napoli, Roma e Pescara. L’artista affermò: . Un percorso artistico caratterizzato da una particolare poliedricità che spazia tra pittura e poesia, teatro e danza, tra l’insegnamento e la realizzazione di importanti Pale D’Altare in varie chiese e santuari italiani. Il filo conduttore delle sue diverse esperienze artistiche potrebbe essere ritrovato proprio nella fede religiosa. Si ricordano tra le sue importanti partecipazioni, la Biennale di Venezia, la Quadriennale di Roma e l’Esposizione Italo Giapponese d’arte contemporanea di Osaka. Negli ultimi venti anni della sua vita la pittrice si stabilì a Cisternino, Brindisi, dove, continuando a scrivere e dipingere, istituì il premio nazionale di poesia “Città di Cisternino” e fondò il Centro culturale “Fuoco del Melograno”. Spiegò così la sua decisione di restare ai margini della “mondanità dell’arte” che caratterizzarono gli ultimi anni di vita:

Veniteci a trovare
il 15 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: