Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

V FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA PATOLOGICO

Teatro Patologico Via Cassia 472 - 00189, Roma, Italia
Google+

Siamo ormai giunti alla V Edizione del Festival Internazionale del Cinema Patologico, promossa dall’Associazione del “Teatro Patologico”, fondata dal Direttore Artistico ed Organizzatore Dario D’Ambrosi.
L’Associazione del Teatro Patologico conferma la sua identità straordinaria nel susseguirsi degli anni, raccogliendo riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale, con una vasta eco nell’ambito sanitario, sociale ed artistico. Tramite il progetto di teatro-terapia “La Magia del Teatro”, ha coinvolto ragazzi affetti da disabilità nella creazione di una compagnia teatrale, in un’eccellente ricaduta sotto il profilo relazionale, sociale ed espressivo; ne risulta straordinaria conferma l’esibizione a New York, al La MaMa E.T.C. ed al Wilton’s Theatre di Londra, dove hanno conseguito, per lo spettacolo Medea, il titolo di “Miglior spettacolo estero della stagione 12-13”, distinguendosi come unica compagnia italiana ad aver conseguito sì prestigioso riconoscimento.
Nel panorama delle iniziative artistiche del Comune di Roma non vi è un evento pari al Festival Internazionale del Cinema Patologico. La sua matrice internazionale, sposata all’aspetto sociale lo rende un manifesto dell’integrazione a tutto tondo, in quanto caratterizzato dalla scelta di far presiedere una giuria composta interamente da ragazzi diversamente abili, attori della compagnia della scuola di teatro integrato “La Magia del Teatro”.
La loro sensibilità e capacità di percepire suggestioni altrimenti inosservate, permette una visione alternativa ad un’analisi cinematografica strettamente tecnica, lontana da pregiudizi accademici ed elitari cui si rifanno gli altri Festival in circolazione. Ne consegue la scelta di film fuori dal comune, dall’intento provocatorio, che offrono allo spettatore spunti di riflessione e visioni oltremondo.

Questo permette che il Festival Internazionale del Cinema Patologico venga, a diritto, osservato con un interesse crescente in quanto palcoscenico vivo e straordinario, rappresentante di una fusione sempre maggiore fra l’espressione cinematografica ed un ambiente in cui l’interazione fra disagio ed espressione artistica ha ormai affondato le radici in una evoluzione pedagogica della libera creatività del malato.
Come già manifestato dalla linea etica delle varie iniziative del Teatro Patologico, il disagio non è da considerarsi quale limite, ma va vissuto come trampolino di lancio verso un nuovo modo di creare linguaggi artistici e sociali. Le barriere della diversità si eliminano con l’incontro di artisti, operatori psichiatrici, utenti e professionisti del settore mediatico con un’entusiasmante evoluzione di ogni linguaggio comunicativo, partendo dal teatrale, attraversando il musicale e confluendo nel cinematografico.
Il programma del Festival vede susseguirsi l’intervento di ospiti straordinari che prestano la loro arte al servizio dell’integrazione e dell’emancipazione della diversità, a dimostrazione di come il Teatro Patologico assuma sempre più l’immagine di una fucina rimescolante arte ed innovazione; un luogo che si conferma manifesto sociale e creativo di un nuovo modo di fare Teatro, riportando in vita l’idea profetizzata da Ellen Stewart e concretizzata dal lavoro svolto con passione ed entusiasmo dai ragazzi disabili, dagli operatori e volontari coinvolti e, non ultimo, dal Direttore Dario D’Ambrosi.

Veniteci a trovare
dal 9 al 13 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: